Altipiani trentino-veneti con la mtb
Itinerario 05
Salita da Folgaria al Paradiso

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2009
Partenza: Folgaria
Come arrivare:
Itinerario.
Seguiamo in salita la strada principale (SS 350) e, alla rotatoria (km 0,4), svoltiamo a sinistra verso il centro del paese. Svoltiamo a destra all'inizio della zona pedonale e saliamo a destra in via Cadorna.
Al primo bivio (km 0,9) svoltiamo a sinistra in via Verdi ed affrontiamo la salita, molto ripida, che termina in via Degasperi (km 1,2).
Svoltiamo a sinistra e, poco prima di raggiungere il grande parcheggio dei campi sportivi, lasciamo l'asfalto e svoltiamo a destra (km 1,6) imboccando una stradina con segnavia SAT 451AVbr.
La salita ci porta ad un bivio (km 1,9) dove svoltiamo a destra ed affrontiamo una faticosa salita che ci porta al bel Baito Stricheri (km 2,1).
Continuiamo a salire ripidamente nel bosco e raggiungiamo una sbarra (km 2,5) oltre la quale la pendenza va gradatamente diminuendo.
La strada forestale corre nel bosco e giunge in località Fontanelle (km 3,4).
Passiamo di fronte alla fontana ed imbocchiamo una pista di sci percorsa da una strada sterrata.
Andiamo in salita con pendenza crescente e raggiungiamo faticosamente un bivio (km 4) dove incontriamo la strada che arriva dal Passo del Sommo.
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada che attraversa impianti sciistici abbandonati. Non ci sono incroci ma qualche dura rampa.
La strada supera una sbarra e raggiunge il pascolo in vista di un albergo (km 5,7).
Scendiamo seguendo la carrareccia che ci porta in un avvallamento dove andiamo diritti ad un bivio. Proseguiamo diritti ed usciamo su una larga sterrata che corre sulla pista da sci (km 6,2).
Svoltiamo a destra e saliamo con difficoltà, sia per la pendenza sia per il fondo coperto di pietrisco, raggiungendo la stazione di arrivo della bidonvia (km 6,4) del Paradiso.
Possiamo proseguire sulla stradina che obliqua a sinistra e sale ad una chiesetta (km 6,7).
Bel panorama sull'orrida Val di Gola e sui versanti della Scanuppia.
Dislivello: 500 m
Ciclabilità: >99%
Asfalto: 24%
Osservazioni:

   foto  gps


Ascent from Folgaria to Paradiso

Updating:
7/2009
Start point: Folgaria
How to arrive:
Itinerary.
We follow in slope the principal road (SS 350) and, to the rotatory (km 0,4), we turn to the left toward the center of the country. We turn to the right at the beginning of the pedestrian zone and we climb to the right at the street Cadorna.
To the first fork (km 0,9) we turn to the left at the street Verdi and we face the slope, very steep, that finishes at the street Degasperi (km 1,2).
We turn to the left and, a little before reaching the great car park of the sporting fields, we leave the asphalt and turn to the right (km 1,6) taking a narrow road with trail sign SAT 451AVbr.
The slope brings us to a fork (km 1,9) where we turn to the right and we face a fatiguing slope that brings us to the beautiful Baito Stricheri (km 2,1).
We keep on steeply climbing in the wood and we reach a bar (km 2,5) over which the inclination gradually goes decreasing.
The forest road races in the wood and comes in the place Fontanelle (km 3,4).
We pass in front of the fountain and we take a track of ski crossed by an unmetalled road.
We go to slope with increasing inclination and we laboriously reach a fork (km 4) where we meet the road that arrives from the Sommo Pass.
We turn to the left and we follow the road that crosses abandoneded ski fittingses. There aren't intersections but some hard ramp.
The road overcomes a bar and reaches the pasture in sight of a hotel (km 5,7).
We go down following the cart-road that brings us in a subsidence where we go straight to a fork. We continue straight and we go out on a wide unsurfaced road that races on the ski track (km 6,2).
We turn to the right and we climb with difficulty, both because of the inclination and because of the bottom covered with rubble, reaching the station of arrival of the cableway (km 6,4) of the Heaven.
We can continue on the narrow road that obliques to the left and climb to a church (km 6,7).
Beautiful panorama on the horrid Val di Gola and on the slopes of the Scanuppia.
Gradient: 500 ms
Cycle: >99%
Asphalt: 24%
Observations: