Altipiani trentino-veneti con la mtb
Itinerario 10
Salita dal Passo Coe al monte Maggio, 1

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2009
Partenza: Passo Coe
Come arrivare: Il Passo è raggiunto dall'itinerario 8.
Itinerario.
Partiamo dal rifugio e posto tappa del sentiero europeo E5 e saliamo al valico. Scendiamo brevemente fino all'incrocio (km 0,7) dove svoltiamo a sinistra imboccando la larga sterrata. Dopo 200 metri lasciamo a destra l'itinerario 8 e seguiamo la strada principale che sale ad una spalla.
Ci affacciamo sulla valle di Terragnolo con bella vista sul Pasubio. Andiamo in leggera discesa e poi saliamo ad un bivio (km 2,9) dove svoltiamo a sinistra (vedi nota).
Il sentiero raggiunge il crinale e sale nel bosco fino ad affacciarsi su una conca boscosa (km 3,5).
Scendiamo con un paio di tornanti e svoltiamo a destra in una strada militare. Saliamo con pendenza costante e fondo discreto e la strada, dopo aver incontrato il sentiero lasciato al km 2,9, giunge al piede della grande croce.
Saliamo un po' più ripidamente e raggiungiamo il termine della parte ciclabile (km 5,7). Superiamo a piedi gli ultimi metri.
Dalla vetta bel panorama fino a Venezia e sul Pasubio.
Dislivello: 270 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 12%
Osservazioni:
Nota: il sentiero prosegue diritto e sarebbe ciclabile, ma forse presenta una larghezza non consentita dalla attuale legge trentina. Non essendomi stato possibile calcolare la "larghezza media" ho preferito evitare problemi e seguire a sinistra i numerosi segnavia ciclistici.

    gps


Ascent from Coe Pass to Maggio mountain, 1

Updating:
7/2009
Start point: Coe Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 8.
Itinerary.
We depart from the refuge and refuge of European path E5 and we climb to the pass. We shortly go down up to the intersection (km 0,7) where we turn to the left taking the wide unsurfaced road. After 200 meters we leave to the right the itinerary 8 and we follow the principal road that climbs to a shoulder.
We lean out there on the valley of Terragnolo with beautiful sight on the Pasubio. We go to light descent and then we climb to a fork (km 2,9) where we turn to the left (you see note).
The path reaches the ridge and climb in the wood up to lean out on a woody basin (km 3,5).
We go down with a pair of hairpin bends and we turn to the right in a military road. We climb with constant inclination and discreet bottom and the road, after having met the path left to the km 2,9, it reaches the foot of the great cross.
We climb more steeply and we reach the term of the cycle part (km 5,7). We overcome the last meters afoot.
From the peak beautiful panorama up to Venice and on the Pasubio.
Gradient: 270 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 12%
Observations:
Note: the path continues straight and would be cycle, but perhaps offers a width not allowed by the actual trentina law. Not being me possible to calculate it "width average " I have preferred to avoid problems and to follow to the left the numerous cycle trail signs.