Altipiani trentino-veneti con la mtb
Itinerario 14
Salita dal Ghertele al monte Verena

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2009
Partenza: Ghertele
Come arrivare:
Itinerario.
Partiamo dall'albergo ed andiamo in salita per una cinquantina di metri. Svoltiamo a sinistra ed attraversiamo l'Assa su un ponticello.
La strada sterrata sale con qualche tornante e raggiunge l'agriturismo Malga Pusterle (km 2,7).
Continuiamo la salita, che dopo un tratto scarsamente pendente, riprende a salire con altri tornanti.
Lasciamo a destra (km 7,2) la strada per Termine e saliamo al valico che dista pochi metri.
Scendiamo ed incontriamo una strada asfaltata (bivio Mandrielle; km 7,5) che seguiamo a sinistra. La discesa termina ad un bivio (km 10,2) dove proseguiamo sull'asfalto e saliamo per scavalcare un dosso. In lieve discesa raggiungiamo il bivio con la strada di Verenetta (km 10,8).
Svoltiamo a destra, percorriamo 20 metri e svoltiamo a sinistra (a destra malga Campovecchio, ristorante).
Saliamo su una stradina militare, non troppo ripida ma con fondo faticoso a causa del pietrisco. Dopo qualche tornante la strada raggiunge un quadrivio (km 12; Croce del Civello).
Prendiamo la strada a sinistra ed iniziamo una lunga salita con pendenza moderata e fondo buono.
Ad un bivio (km 12,8) proseguiamo sulla sinistra. La salita percorre una lunga diagonale e passa nei pressi delle rovine di alcune caserme.
Iniziano i tornanti che permettono di mantenere bassa la pendenza. Senza alcuna difficoltà saliamo fino ad uscire sul piazzale del Forte Verena (km 17,1).
Possiamo salire a piedi sulla sommità delle rovine per ammirare il paesaggio e le caratteristiche della costruzione militare.
Dislivello: 900 m
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 20%
Osservazioni: le strade sterrate sono aperte al traffico (da non credere ma è così) e quindi richiedono dovuta attenzione.

   gps  foto


Ascent from Ghertele to Verena mountain

Updating:
7/2009
Start point: Ghertele
How to arrive:
Itinerary.
We depart from the hotel and we go to slope for about fifty meters. We turn to the left and we cross the Assa on a bridge.
The unmetalled road climb with some hairpin bends and it reaches the agritourism Malga Pusterle (km 2,7).
The slope we continue, that after a few leaning tract it starts over climbing with other hairpin bends.
We leave to the right (km 7,2) the road for Termine and we climb to the pass few meters far.
We go down and we meet an asphalted road (fork Mandrielle; km 7,5) that we follow to the left. The descent finishes to a fork (km 10,2) where we continue on the asphalt and we climb for climbing over a back. In light descent we reach the fork with the road of Verenetta (km 10,8).
We turn to the right, we cross 20 meters and we turn to the left (to the right malga Campovecchio, restaurant).
We climb on a military narrow road, not too much steep but with fatiguing bottom because of the rubble. After some hairpin bend the road reaches a crossroads (km 12; Cross of the Civello).
We take to the left the road and we begin a long slope with moderate inclination and good bottom.
To a fork (km 12,8) we continue on the left. The slope crosses a long diagonal and passes near the ruins of some barrackses.
They begin the switcbacks that allow to maintain low the inclination. Without any difficulty we climb to go out on the square of the Fortress Verena (km 17,1).
We can climb by foot on the summit of the ruins to admire the landscape and the characteristics of the military construction.
Gradient: 900 ms
Cycle: 100%
Asphalt: 20%
Observations: the dirty roads are open to the traffic and therefore they ask for due beware.