Altipiani trentino-veneti con la mtb
Itinerario 19
Salita da Ghertele alla Bocchetta Portule, da ovest

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2009
Partenza: Ghertele
Come arrivare:
Itinerario.
Dall'albergo seguiamo la strada asfaltata in salita verso il Vezzena. Ad un bivio (km 1,5) con indicazioni per rifugio Larici svoltiamo a destra.
La strada asfaltata sale con vari tornanti e la seguiamo fino al bivio con numerose indicazioni (km 7,5).
Svoltiamo a destra e saliamo su sterrato. Passiamo nei pressi di Malga Larici di Sotto (km 7,9; bar, ristorante) e raggiungiamo il cartello di divieto di accesso.
La strada prosegue con pendenze modeste per attraversare la testata della valle. Poco dopo aver iniziato ad attraversare le pendici di Cima Portule la strada scende prima di iniziare la salita finale.
Saliamo con pendenza maggiore e fondo ghiaioso ed usciamo all'intaglio di Bocchetta Portule (km 13,8).
A destra è interessante visitare la grande caverna che ospitò prima l'artiglieria Italiana e poi la teleferica Austriaca.
Dislivello: 830 m
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 54%
Osservazioni:

   gps  foto


Ascent from Ghertele to Bocchetta Portule, from west

Updating:
7/2009
Start point: Ghertele
How to arrive:
Itinerary.
From the hotel we follow the asphalted road in slope toward the Vezzena Pass. To a fork (km 1,5) with indications for refuge Larches we turn to the right.
The asphalted road climb with various hairpin bends and we follow it up to a fork with numerous indications (km 7,5).
We turn to the right and we climb on dirty road. We pass near Malga Larici of Under (km 7,9; cafe, restaurant) and we reach the poster of prohibition of access.
The road continues with modest inclinations to cross the heading of the valley. Shortly after to have begun to cross the slopes of Cima Portule the road it goes down before beginning the final slope.
We climb with greater inclination and gravelly bottom and we go out to the carving of Bocchetta di Portule (km 13,8).
To the right it is interesting to visit the great cavern that entertained first the Italian artillery and then the Austrian cableway.
Gradient: 830 ms
Cycle: 100%
Asphalt: 54%
Observations: