Itinerari in mtb in Cadore
Itinerario 5
Discesa dal rif. Ciareido ad Auronzo

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento:  7/2002
Punto di partenza: rifugio Ciareido
Come arrivare:
Itinerario.
Dal rifugio scendiamo la ripida stradina ed arriviamo al parcheggio a Pian dei Buoi (km 1,2).
Andiamo diritti per qualche centinaio di metri; quando troviamo il varco nel recinto del bestiame, a sinistra, svoltiamo e seguiamo una mulattiera che scende.
Una breve salita ci porta all´inizio della discesa. Scendiamo nel bosco superando qualche tratto ripido. Quando incontriamo un tabià sulla destra ci troviamo a Forcella Bassa (km 3,7).
Dobbiamo abbandonare la strada e svoltare nettamente a sinistra in una poco visibile stradina che subito inizia a scendere (palo segnaletico, segnavia 29) entrando in val Poorse.
Entriamo in una zona devastata dal taglio del bosco. Alberi e rami intralciano il percorso, il sentiero è scomparso e scendiamo lungo la pista di trasporto del legname, dissestata, fangosa e ripida.
Finalmente raggiungiamo una radura al termine dei lavori forestali (km 5,9).
La strada diviene ottima per fondo e larghezza. Superiamo un tratto asfaltato e continuiamo a scendere fino ai Tabià da Rin. Attraversiamo un ponte e proseguiamo in leggera salita raggiungendo un guado.
Al di là del fiume troviamo la strada asfaltata che percorre tutta la val da Rin (km 9,7).
La seguiamo in discesa e raggiungiamo la SS 48 (km 13,7). Svoltiamo a destra per Auronzo il cui centro si trova a 6 km circa.
Dislivello:  1100 m.
Ciclabilità:  95%
Osservazioni: inutilizzabile in salita finchè dureranno le operazioni forestali.

 mappa
Descent from the shelter Ciareido to Auronzo

Updating:
  7/2002
Start point: Ciareido hut
How to arrive:
Itinerary.
From the shelter we go down the steep narrow road and we arrive to the parking lot at Pian dei Buoi (km 1,2).
We go straight on for some hundred meters; when we find the passage in the enclosure of the livestock, on the left, we turn and we follow a mule-track that it goes down.
A short ascent leads to the beginning of the descent . We go down in the wood overcoming some steep tracts. When we meet a hay-loft on the right we are at Forcella Bassa (km 3,7).
We have to leave the road and to turn to the left clearly in a little visible narrow road that immediatly it begins to go down (descriptive pole, trail sign 29) entering val Poorse.
We enter a zone devastated by the cut of the wood. Trees and branches hamper the run, the path has disappeared and we goes down along the track of transport of the lumber, ruined, muddy and steep.
We finally reach a clearing at the end of the forest works (km 5,9).
The road becomes excellent for bed and width. We get over an asphalted tract and we keep on going down up to the Tabià da Rin. We cross a bridge and we continue in light slope reaching a ford.
Beyond the river we find the asphalt road that it crosses all the Val da Rin (km 9,7).
We follow it in descent and we reach the SS 48 (km 13,7). We turn to the right for Auronzo whose center is at 6 kms around.
Gradient: 1100 m.
On saddle: 95%
Observations: unusable in slope until the forest operations they will last.