Itinerari in mtb in Cadore
Itinerario 8
Salita al rif. Antelao da Pieve, via m. Tranego

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento:  7/2002
Punto di partenza: Pieve di Cadore
Come arrivare:
Itinerario.
Dal centro di Pieve andiamo in salita seguendo le indicazioni stradali per l'Ospedale e per Pozzale.
Raggiunta la piazza di Pozzale (km 1,9) imbocchiamo la strada che sale a destra (indicazioni per i rifugi).
Passiamo a fianco della chiesa ed usciamo dal paese. Arriviamo ad un bivio (km 2,4) dove svoltiamo a sinistra.
La salita è subito molto ripida ed asfaltata. Poco dopo l´asfalto termina ma la pendenza resta sostenuta ed il fondo dissestato costringe a superare qualche tratto a piedi.
Con numerosi tornanti raggiungiamo il punto più alto, nei pressi della vetta del monte Tranego (piccolo edificio in legno; km 7,3).
Proseguiamo in discesa ed arriviamo rapidamente alla Forcella Antracisa dove sorge il rifugio Pancera (km 8,5).
Superiamo l´incrocio andando diritti. La strada riprende a salire e presenta ancora qualche difficoltà soprattutto a causa del fondo dissestato.
Comunque usciamo in breve sul prato che circonda il rifugio Antelao (km 9,9).
Dislivello:  1040 m.
Ciclabilità:  80%
Osservazioni: è la più impegnativa delle tre soluzioni, per il rifugio Antelao, che propongo.

 mappa
Ascent to shelter Antelao from Pieve, via mount Tranego

Updating:
7/2002
Start point: Pieve di Cadore
How to arrive:
Itinerary.
From the center of Pieve we ascent following the road indications for the hospital and for Pozzale.
Reached the square of Pozzale (km 1,9) we take the road that rises to the right (indications for the shelters).
We pass beside the church and we go out of the country. We arrive to a fork (km 2,4) where we turn to the left.
The slope immediately is very steep and asphalted. Shortly after the asphalt finishes but the inclination stays sustained and the ruined bed forces to get over some tracts byfoot.
With numerous hairping curves we reach the tallest point near the peak of the mount Tranego (small building in wood; km 7,3).
We continue in descent and we quickly reach the Fork Antracisa where the shelter Pancera rises (km 8,5).
We get over the shelter and we turn to the right. The road climbs and presents still some difficulties above all because of the ruined bed.
However we go out in short on the lawn that surrounds the shelter Antelao (km 9,9).
Gradient: 1040 ms.
On saddle: 80%
Observations: it is the most binding of the three solutions, for the shelter Antelao, that I propose.