Percorsi mtb in Valle di Cogne
itinerario 01
Salita da Cogne alla Finestra di Champorcher

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2000
Punto di partenza: Cogne
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 4.
Itinerario.
Dalla piazza centrale si va verso Lillaz e, dopo qualche centinaio di metri, si risale a destra per raggiungere la passeggiata nel bosco (vietata alle bici dopo le ore 9) che porta al ponte di Champlong (km 2.8).
Si attraversa il ponte proseguendo verso Lillaz su asfalto.
Poco prima della piazza si trova una stradina che sale a sinistra (indicazione per vallone Urtier, km 3.8).
Si sale ripidamente su asfalto guadagnando quota con 18 tornanti e qualche curva; si supera così la stretta del fiume e si arriva, con breve discesa, a Gollie (km 7).
Si riprende la salita e si prosegue trascurando qualche strada che devia palesemente dal tracciato principale. Si arriva alla chiesetta di Cret (km 9.5).
Un tratto pianeggiante permette di recuperare prima dei tornanti che salgono all'alpe Tsavanis e la superano fino ad un dosso dove termina la prima parte della salita (km 13.5).
Si scende leggermente fino ad un ponte; a destra alternativa di salita: itinerario 2 al contrario. Si attraversa il ponte iniziando subito a salire, con larghe svolte, fino a raggiungere una spalla dove si trova una piccola costruzione (km 17.5). Si scende leggermente raggiungendo l'alpe Ponton, nei pressi del lago omonimo (km 18).
Si scende a raggiungere un grande traliccio dell'alta tensione.
Qui inizia un tratto praticamente non ciclabile, se non volete spingere fermatevi qui.
Si va in piano attraversando zone acquitrinose e guadando l'immissario del lago. Sulla collinetta così raggiunta si ritrova il sentiero che sale ripido fino a raggiungere una spalla dalla quale si vede il passo.
Si scende leggermente e si prosegue tagliando diagonalmente una pietraia. Si arriva all'ultima curva della mulattiera ed in breve al passo, dominato da un traliccio (km 20).
Sul versante Champorcher è situato un ricovero (sporco) utile in caso di emergenza.
Dislivello: 1300 m
Ciclabilità: 92%
Osservazioni: Da evitare in caso di presenza di troppa neve. Il traverso subito prima del passo potrebbe essere pericoloso.

 mappa  foto

Ascent from Cogne to Finestra di Champorcher

Updating:
7/2000
Start point: Cogne
How to arrive: The country is reached by the itinerary 4.
Itinerary.
From the central square of Cogne we go toward Lillaz. After some hundred meters we go up to the right to reach the walk in the wood (forbidden to the bikes after the hours 9). We reach the bridge of Champlong (km 2.8).
We cross the bridge continuing toward Lillaz on asphalt road.
Just before the square there is a small road that climbs to the left (indication for valley of Urtier, km 3.8).
We steeply rise on asphalt road gaining height with 18 hairping curves. We get over so the gorge of the river and we arrive, with brief descent, to Gollie (km 7).
The ascent continues. We reach the small church of Cret (km 9.5).
A level tract allows to recover before the hairping curves that climb to the Alp Tsavanis. We get over the Alp and reach a back where the first part of the slope finishes (km 13.5).
We slightly go down to a bridge. It continues contrarily to the right the itinerary 2. We cross the bridge immediately beginning to climb, with wide turns, up to reach a shoulder where a small construction is found (km 17.5). We slightly go down reaching the Alp Ponton, near the homonym lake (km 18).
We still go down to reach a great pylon of the high tension.
It begins practically a stretch on foot; if you don't want to push stayed here.
We cross swampy zones fording the tributary of the lake. Found again the path we steeply rise up to reach a shoulder from which the pass is seen.
It is slightly gone down and it is continued diagonally cutting screes. We arrive on the mule-track and shortly to the pass, dominated by a pylon (km 20).
On the Champorcher side is situated a refuge (dirty) useful in case of emergency.
Gradient: 1300 ms
On saddle: 92%
Observations: To avoid in case of presence of too snow. The crossing immediately before the pass it could be dangerous.