Percorsi mtb in Valle di Cogne
itinerario 05
Salita da Lillaz all'alpe Bardoney

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento:  7/2000
Punto di partenza: Lillaz
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6, dall'itinerario 8 e dall'itinerario 9.
Itinerario.
Dalla piazza con parcheggio di Lillaz si scende verso Cogne per poche decine di metri. Si trova una stradina che sale a destra, indicazione per vallone Urtier, (km 0).
Si sale ripidamente su asfalto guadagnando quota con 18 tornanti e qualche curva; si supera così la stretta del fiume e si arriva, con breve discesa, a Gollie (km 3.3, osservare a destra un incrocio con sentieri segnalati).
Si riprende la salita e si prosegue trascurando qualche strada che devia palesemente dal tracciato principale. Si arriva alla chiesetta di Cret (km 5.9).
Un tratto pianeggiante permette di recuperare prima dei tornanti che salgono all'alpe Tsavanis e la superano fino ad un dosso dove termina la prima parte della salita (km 10).
Si inizia a scendere incontrando, dopo pochi metri, una palina segnaletica. Qui si va a destra e si arriva all'alpe Bruillot (km 10.7).
Si scende al ripiano percorso da un torrente, di fronte all'alpe. Si guada e si incontra una traccia che si segue verso destra raggiungendo un cartello del PNGP ed un ponte.
Dopo il ponte il sentiero diviene evidente e prosegue con un lungo mezzacosta alto sul torrente. Inizia poi a scendere raggiungendo un costone dove si svolta a sinistra. La discesa si fa più ripida. Si supera una casetta dei guardiaparco e si scende a superare due ponti. Ancora una breve risalita e si arriva ad un bivio segnalato (km 16.2).
Si va a sinistra, prima in piano poi risalendo una mulattiera, con fondo lastricato, che sale abbastanza ripida. Il sentiero conduce all´inizio dell'ampio vallone di Bardoney dove si trova un bivio (km 17.5).
Andando a destra si salirebbe al lago di Loie (un tratto a spinta piuttosto faticoso, impraticabile la discesa su Lillaz).
Andando diritti si raggiungono le baite dell'alpe Bardoney. Si può proseguire un po' sul fondo del vallone, ma non vi sono possibilità di prosecuzione ciclistica.
Dislivello: in salita 860 m, in discesa 250 m.
Ciclabilità: 99%
Osservazioni:

 mappa  foto

Ascent from Lillaz to the Alp Bardoney

Updating:
7/2000
Start point: Lillaz
How to arrive:
Itinerary.
From the square with car park of Lillaz we go down toward Cogne for few about ten meters. A small road is found that climbs to the right, indication for valley of Urtier, (km 0).
It is steeply climbed on asphalt gaining height with 18 hairping curves. With brief descent we reach Gollie (km 3,3).
We still rise up to the church of Cret (km 5.9).
Still in slope we reach the Alp Tsavanis (km 10) and then the term of the slope.
We go down meeting, after few meters, a descriptive bill. We turn to the right here and reaching the Alp Bruillot (km 10.7).
We go down to the stream in front of the Alp. We ford for reaching a trace that we follow toward right. We find a poster of the PNGP (National Park) and a bridge.
After the bridge the path becomes evident and continues diagonally, high on the stream. Then the path goes down reaching a spur where we turn to the left. The descent is steep. We get over a cottage of PNGP and get over two bridges. We gone up again and arrive to a signalled alternative (km 16.2).
We turn to the left, first in plain then going up again a mule-track, with asphalt ground, that rise enough steep. The path conducts to the beginning of the ample valley of Bardoney where a fork is found (km 17.5).
Going to the right would be climbed to the lake of Loie (a stretch to push rather fatiguing; impracticable the descent on Lillaz).
Going straight on we reach the log cabins of the Alp Bardoney. We can be continued a little bit on the ground of the valley, but there isn't possibility of prosecution on bike.
Gradient: in slope 860 ms, in descent 250 ms.
On saddle: 99%
Observations: