Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 10
Salita al monte Alpet da S.Giacomo

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 10/2007
Punto di partenza: San Giacomo di Roburent
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 3.
Itinerario.
Dalla chiesa saliamo in direzione degli impianti di sci, ma dopo 100 metri svoltiamo a destra (negozio di alimentari) in una strada in discesa, itinerario 2 al contrario.
Ad un incrocio prendiamo la sterrata pianeggiante a sinistra. Seguiamo lungamente questa larga strada che attraversa il versante della montagna.
Arrivati ad un incrocio (km 5,8; 200 metri prima di arrivare al rifugio di Vernagli) svoltiamo a sinistra.
La strada sale piuttosto ripida, ma poi la pendenza diminuisce e saliamo piacevolmente nel bosco. Una brevissima discesa ci porta ad incrociare una stradina che proviene da sinistra (km 7,1; variante 10.1).
Continuiamo la salita passando di fronte ad una cappella. Il percorso raggiunge un poco visibile bivio (km 8,8) dove dobbiamo svoltare a sinistra (in comune con l´itinerario 6) per salire al vicino Pilone di S. Bernardo.
La strada sale a destra, adesso ripida e poco ciclabile.
Un po' a piedi ed un po' in sella saliamo nel bosco ed usciamo su una strada sterrata dove incontriamo gli altri percorsi (km 10).
Saliamo sulla strada di fronte (itinerario 3 al contrario) e raggiungiamo l'arrivo della seggiovia. La croce di vetta è ad un centinaio di metri (km 11).
Dislivello: 620 m.
Ciclabilità: 90%
Asfalto: 5%
Osservazioni: 
Variante 10.1: nettamente più difficile del percorso originale.
Partiamo dal valico Croce Cardini. Di fronte alla strada asfaltata di arrivo parte una stradina in discesa dal fondo erboso, poco evidente. La seguiamo, inizialmente in discesa, poi in salita. Al bivio scendiamo a destra su un tratto dissestato.
Il sentiero prosegue nel bosco. Agli incroci teniamo la sinistra ed arriviamo ad incrociare una strada forestale.
Svoltiamo a sinistra. Dopo un percorso discensivo dobbiamo superare una ripida salita, poi usciamo sul crinale dove incontriamo il percorso principale (km 6).


mappa  gps


Climb mount Alpet from St. Giacomo

Updating:
10/2007
Start point: St. Giacomo di Roburent
How to arrive: The village is reached by the itinerary 3.
Itinerary.
From the church we climb in direction of the ski plants, but after 100 meters we turn to the right (shop of alimentary) in a road in descent, itinerary 2 contrarily.
At an intersection we take to the left the dirt level road. We longly follow this wide road that crosses the slope of the mountain.
Arrived at an intersection (km 5,8; 200 meters before reaching the shelter of Vernagli) we turn to the left.
The roads it climbs rather steep, but then the inclination decreases and climb pleasantly in the wood. A short descent leads to cross a narrow road that originates from left (km 7,1; varying 10.1).
The ascent we continue passing in front of a chapel. The run reaches a few visible fork (km 8,8) where we have to turn to the left (in common with the itinerary 6) to climb to the visible and near Pylon of S.Bernardo.
The road climbs to the right, now steep and few cycle.
Some by foot and some in saddle we climb in the wood and we go out on a dirt road where we meet the other runs (km 10).
We climb the opposite road (itinerary 3 contrarily) and we reach the arrival of the chair lift. The cross of peak is an hundred meters (km 11) far.
Gradient: 620 ms.
On saddle: 90%
Tarmac: 1%
Observations:
Variant 10.1: clearly more difficulty of the original run.
We depart from the pass Croce Cardini. Opposite the tarmac road start a descending narrow road by the grassy ground few evident. We follow it, initially in descent, then in ascent. At the fork we go down to the right on a rough stretch.
The path continues in the wood. At the intersections we turn to the left and we arrive to cross a forest road.
We turn to the left. After a descending run we have to overcome a steep ascent, then we go out on the ridge where we meet the principal run (km 6).