Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 41
Salita da Andonno alle Rocce della Scregna

Vai agli altri itinerari della zona


Anche questo itinerario avrebbe dovuto essere inserito nelle Alpi Marittime. Ormai lo lascio qui.
Aggiornamento: 8/2017
Punto di partenza: Andonno
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 27.
Itinerario.
Dal parcheggio sulla provinciale scendiamo in direzione di Borgo S. Dalmazzo. Dopo 200 metri svoltiamo a destra ed attraversiamo il ponte. Andiamo a destra e seguiamo la comoda asfaltata che sale tra le cave.
Alle porte di Roaschia (km 3,8) teniamo la destra, senza entrare in paese, e svoltiamo nella prima strada a destra.
La strada sale asfaltata in direzione di numerose frazioni. A Tetti Quattin teniamo a sinistra e saliamo ad un altro incrocio (km 5,2).
Lasciamo la strada principale e svoltiamo a sinistra affrontando una ripida rampa, per fortuna asfaltata. Lasciamo a sinistra una frazione e, poco dopo, la strada diviene sterrata.
Trascuriamo le numerose strade laterali restando sempre sulla strada principale. Dopo un ripido strappo la strada entra nel vallone di San Bernardo (km 6,5)ed avanza il leggera salita.
Dopo due tornanti ravvicinati la strada si impenna in una ripidissima salita, ma tutto il percorso è ora impegnativo perchè la pendenza non concede riposo.
Usciamo dal bosco e saliamo tra i pascoli con parecchi tornanti. Al bivio con una roulotte usata dai pastori (km 9) svoltiamo a destra lasciando la strada principale (itinerario 24).
La strada effettua ancora due tornanti poi traversa a destra con pendenza moderata e raggiunge un bivio (km 10,5).
Andiamo a sinistra salendo con pendenza elevata, passiamo sotto l'elettrodotto e ariviamo a un tornante. Proseguiamo su pendenza molto elevata e fondo sassoso raggiungendo il crinale (km 11,2).
Al di là del crinale la montagna precipita verticale sulle Gorge della Reina. Sotto di noi la conca di Entracque (ma il paese non è visibile) con la diga della Piastra.
Dislivello: 1100 m.
Ciclabilità: 94%
Asfalto: 50%
Osservazioni: salita impegnativa. Dopo il bivio del km 5,7 la pendenza media è del 17%, con tratti al 30%.

 mappa  foto  foto  foto  foto  gps


Climb from Andonno to the Rocks of the Scregna

Updating:
2017/8
Start point: Andonno
How to arrive: The country is reached by the itinerary 27.
Itinerary.
From the parking lot on the provincial road we go towards Borgo S. Dalmazzo.
After 200 meters we turn right and cross the bridge. We go right and follow the comfortable asphalt that climbs between the quarries.
At the outskirts of Roaschia (km 3,8) we keep right, without entering the village, and we turn on the first street on the right.
The road climbs asphalted towards numerous fractions. At Tetti Quattin we keep left and climb to another intersection (km 5,2).
We leave the main road and turn left facing a steep ramp, fortunately asphalted. We leave left a hamlet and, shortly after, the road becomes dirt.
We miss the many side streets, always on the main road. After a steep ramp the road enters the San Bernardo valley (6.5 km) and advances the slight uphill.
After two close bends, the road goes up on a very steep climb, but the whole route is now challenging because the slope does not allow rest.
We leave the woods and climb among the pastures with several hairpin bends. At the junction with a caravan used by the shepherds (km 9) we turn right and leave the main road (route 24).
The road carries two more bends then crosses to the right with moderate gradient and reaches a fork (km 10,5).
We go left uphill with a steep slope, go under the electric wire and come to a hairpin.
We continue on a very high slope and stony ground reaching the ridge (km 11,2).
Beyond the ridge the mountain rushes vertically over the Gorges of the Qeen. Below us the Entracque basin (but the village is not visible) with the Plate Dam.
Elevation difference: 1100 m.
Cycle: 94%
Asphalt: 50%
Remarks: demanding ascent. After the junction of km 5,7 the average slope is 17%, with parts at 30%.