Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 45
Salita da Robilante al Passo Ceresole

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: giugno 2006
Punto di partenza: Robilante
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 11.
Itinerario.
Dalla piazza centrale di Robilante imbocchiamo una strada in direzione est (via Ermina). La strada supera la ferrovia, attraversa il fiume e la superstrada ed inizia a salire. Con pendenza costante saliamo trascurando le strade laterali e raggiungiamo il valico (Pilone del Moro; km 3,8).
Prendiamo a destra la sterrata, seguendo al contrario l'itinerario 34.
Con salita ripida e faticosa raggiungiamo Tetti Beloni (km 4,9) e superiamo un altro ripido strappo per raggiungere Prä du Söi (km 5,7).
Seguiamo ora l'itinerario 33.
Svoltiamo a sinistra ed imbocchiamo la strada in salita. Superiamo due tornanti e proseguiamo con pendenza impegnativa. Trascuriamo alcune strade secondarie, poi la pendenza si attenua e raggiungiamo facilmente un altro bivio (km 7,1).
Saliamo a destra (L21) e seguiamo la strada fino alla base degli ultimi ripidi metri che porterebbero al valico dei tralicci.
Qui (km 7,7) svoltiamo a sinistra in un tratturo erboso e pianeggiante (indicazione L21). Inizia un percorso con moderati saliscendi che si riduce a sentiero nel bosco.
Lo stretto sentiero taglia il versante della montagna mantenendosi presso il crinale, ora sulla sinistra, ora sulla destra.
Proseguendo non mancano i tratti non ciclabili che aumentano con l'avanzare del percorso. I pochi sentieri laterali sono poco evidenti e non possono indurre in errore.
Superiamo un cartello (km 10,3) con l'indicazione per Ronchi e la Val Colla dopo il quale la pendenza aumenta ed il percorso diviene poco ciclabile.
Faticosamente raggiungiamo un bel piano (km 12) tra le punte rocciose di Punta Gutzard.
Attraversiamo il pendio sotto alla punta meridionale con una ripida discesa cui segue qualche ripida salita su stretto sentiero. Dopo alcuni metri esposti il sentiero inizia la discesa che ci porta alla stretta insellatura del Passo Ceresole (km 12,3).
Dislivello: 1040 m.
Ciclabilità: 92%
Asfalto: 31%
Osservazioni: faticosa ed impegnativa, ma non c'è altro modo per salire al passo.

mappa  foto
Ascent from Robilante to Ceresole Pass

Updating:
June 2006
Start point: Robilante
How to arrive: The village is reached by the itinerary 11.
Itinerary.
From the central square of Robilante we take a road in east direction (street Ermina). The road overcomes the railroad, it crosses the river and the speedway and it begins to climb. With constant inclination we climb disregarding the side roads and we reach the pass (Pylon of the Moor; km 3,8).
We take to the right the dirt road, following contrarily the itinerary 34.
With steep and fatiguing ascent we reach Tetti Beloni (km 4,9) and we get over another steep ramp to reach Prä du Söi (km 5,7).
We now follow the itinerary 33.
We turn to the left and we take the road in ascent. We get over two hairpin bends and we continue with binding inclination. We neglect some secondary roads, then the inclination weakens and we easily reaches another fork (km 7,1).
We climb to the right (L21) and we follow the road up to the base of the last steep meters that they would bring to the pass of the pylons.
Here (km 7,7) we turn to the left in a grassy and level dual-track (indication L21). It begins a run with moderate up-and-down that reduces its to path in the wood.
The narrow path cuts the side of the mountain maintaining itself near the ridge, now on the left, now on the right.
Continuing they there are non cycle stretches that increase with to advance af the run. The few side paths are a little evident and they cannot induce in error.
We get over a poster (km 10,3) with the indication for Ronchi and the Val Colla later which the inclination increases and the run becomes few cycle.
Laboriously we reach a beautiful plan (km 12) among the rocky points of Point Gutzard.
We cross under the slant to the southern point with a steep descent which follows some steep ascent on narrow path. After some exposed meters the path begins the descent that leads to the hold saddleback of the Pass Ceresole (km 12,3).
Gradient: 1040 ms.
Cycle: 92%
Tarmac: 31%
Observations: fatiguing and binding, but there is no other way to climb the pass.