Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 55
Discesa dal Piano Stopè a Pamparato

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 5/2008
Punto di partenza: Piano Stopè
Come arrivare: La località è raggiunta dall'itinerario 39.
Itinerario.
Volgiamo le spalle alle rovine degli impianti di sci e scendiamo seguendo la strada di accesso. Al primo tornante (km 0,3) la abbandoniamo ed andiamo a sinistra in un tratturo che scende ripido.
Incrociamo ed attraversiamo più volte la strada percorsa dall'itinerario 39 percorrendo quella che era la pista da sci "Solarium" ed ora è un bosco di betulle.
Quando confluiamo su una sterrata (km 1,7) la seguiamo a destra, percorriamo qualche decina di metri ed andiamo a destra.
In discesa raggiungiamo un bivio (km 2,2) dove lasciamo la strada principale, che va a destra per san Greè, ed andiamo a sinistra.
La stradina scende ad una tagliata e ad un bivio (km 2,8). Proseguiamo la discesa sulla stradina che perde quota con molte curve e tornanti.
Superiamo una cappella e raggiungiamo il cortile di una grande cascina (km 4,2; case Abramo; cani ed animali). Passiamo a bassissima velocità andando a sinistra tra le costruzioni.
La strada scende a confluisce con una strada maggiore (km 4,5). L'asfalto è a destra a 250 metri, andiamo invece a sinistra.
Dopo 20 metri, inn corrispondenza di una linea elettrica, svoltiamo a destra in una mulattiera erbosa.
Scendiamo sull'antico tracciato che termina ad un incrocio (km 5). La strada provinciale è a destra a meno di cento metri. Svoltiamo a sinistra e seguiamo la comoda sterrata fino al primo bivio (km 5,3).
Prendiamo a destra la mulattiera che scende nel bosco. Trascuriamo i sentieri laterali e raggiungiamo la bella Cappella di San Bernardo che lasciamo a sinistra. Dopo pochi metri raggiungiamo l'inizio di una larga sterrata (km 5,9) che seguiamo a sinistra.
La strada diventa asfaltata, attraversa una borgata ed esce sulla provinciale (km 6,4).
Svoltiamo a sinistra e scendiamo a Pamparato (km 7,6).
Dislivello: -910 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 18%
Osservazioni:

 mappa  gps  foto
Descent from Piano Stopè to Pamparato

Updating:
5/2008
Start point: Piano Stopè
How to arrive: The site is reached by the itinerary 39.
Itinerary.
We turn the shoulders to the ruins and we go down following the road of access. To the first hairpin bend (km 0,3) we leave it and we go to the left to a cattle-track that goes down steep.
We cross more times the road crossed by the itinerary 39 crossing that that was the ski footstep "Solarium" and it is a wood of birch tree now.
When we meet on a dirt road (km 1,7) we follow to the right it, we cross some about ten meters and we go to the right.
In descent we reach a fork (km 2,2) where we leave the principal road, that goes to the right to St. Greè, and we go to the left.
The narrow road goes down to a deforest area and to a fork (km 2,8). We continue the descent on the narrow road that loses altitude with a lot of curves and hairpin bend.
We overcome a chapel and we reach the courtyard of a great farmhouse (km 4,2; houses Abramo; dogs and animals). We pass to low speed going to the left among the constructions.
The road goes down to it meets with a greater road (km 4,5). The asphalt is to the right to 250 meters, we go to the left instead.
After 20 meters, inn correspondence of an electric line, we turn to the right in a grassy mule-track.
We go down on the ancient layout that finishes to an intersection (km 5). The provincial road is to the right to less than one hundred meters. We turn to the left and we follow the comfortable dirt road up to the first fork (km 5,3).
We take to the right the mule-track that goes down in the wood. We neglect the side paths and we reach the beautiful Chapel of St. Bernard that we leave to the left. After few meters we reach the beginning of a wide dirt road (km 5,9) that we follow to the left.
The road becomes asphalted, it crosses a village and it goes out on the provincial road (km 6,4).
We turn to the left and we go down to Pamparato (km 7,6).
Gradient: -910 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 18%
Observations: