Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 59
Salita dal Passo del Duca al Passo della Boaria

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 8/2008
Punto di partenza: Passo del Duca
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 14.
Itinerario.
Dal Passo scendiamo in direzione sud sulla mulattiera che effettua un tornante e costeggia il bordo settentrionale della Conca delle Carsene. Con qualche saliscendi attraversiamo le pendici della Testa di Murtel e scendiamo ripidamente ai pascoli del Gias dell'Ortica dove inizia la salita (km 2,3).
Seguiamo la stradina militare che effettua un tornante. Lasciamo a destra il sentiero per il Passo del Baban e quello per il Colle del Carbone.
La strada sale con tornanti che assicurano una pendenza costante (intorno al 10%). Un tratto franato attraversato dai tornanti del sentiero offre l'unico tratto non ciclabile.
Proseguiamo sulla strada che alterna tratti quasi completati ad altri dove c'è solo il sentiero e raggiungiamo la Colla Piana (km 6,2). A destra sorge la Capanna Morgantini ad esclusivo uso speleologico.
Proseguiamo in discesa fino al primo bivio che dista poco più di cento metri. Svoltiamo a destra prendendo un sentiero erboso che scende, effettua un tornante e procede verso le pendici rocciose del Ciaudon.
Dopo una discesa sassosa il sentiero attraversa le pendici della montagna, scavato nella roccia.
Procediamo con cautela a causa dell'esposizione e proseguiamo più facilmente quando raggiungiamo i prati. Con veloce discesa scendiamo al Colle della Boaria (km 8,2).
Dislivello: 390 m. e -280 m.
Ciclabilità: 93%
Asfalto: 0%
Osservazioni:

 mappa  foto  foto  gps
Ascent from Duca Pass to Colle della Boaria

Updating:
8/2008
Start point: Duca Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 14.
Itinerary.
From the Pass we go down in south direction on the mule-track that effects a hairpin bend and it skirts the northern edge of the Conca delle Carsene. With some ups and downs we cross the slopes of the Testa di Murtel and we steeply go down to the pastures of the Gias dell'Ortica where the ascent begins (km 2,3).
We follow the military narrow road that effects a hairpin bend. We leave to the right the path for the Baban Pass and that for the Pass of the Coal.
The road climbs with hairpin bend that assure a constant inclination (around 10%). A slipped slant crossed by the hairpin bends of the path offers the only non cycle tract.
We continue on the road that alternates tracts almost completed to others where there is the path only and we reach the Colla Piana (km 6,2). To the right rises the Morgantini Hut to exclusive speleological use.
We continue in descent up to the first fork that be far little more than one hundred meters. We turn to the right on a grassy path that goes down, it effects a hairpin bend and it proceeds toward the rocky slopes of the Ciaudon.
After a stony descent the path crosses the slopes of the mountain, dug in the rock.
We proceed with caution because of the exposure and we continue more easily when we reach the lawns. With fast descent we go down to the Pass of the Boaria (km 8,2).
Gradient: 390 ms.; -280 ms
Cycle: 93%
Asphalt: 0%
Observations: