Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 64
Salita da Panice al forte Pepino

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 9/2011
Punto di partenza: Panice Soprana
Come arrivare: Il paese (o Limone 1400) è raggiunto dall'itinerario 72.
Itinerario.
Partiamo dal grande piazzale di Limone 1400 (Panice Soprana) e prendiamo l'antica strada del Colle di Tenda che sale asfaltata tra i prati. Percorriamo ampi tornanti fino ad arrivare ad un piazzale antistante ad un ristorante (km 6).
Qui andiamo a destra. La strada diventa sterrata e ci porta al Colle di Tenda (km 6,8). Dieci metri prima del valico svoltiamo a sinistra in una strada in salita. Con breve percorso raggiungiamo i ruderi di una grande caserma (km 7,3). Lasciamo la strada a destra che sale al Forte Centrale (meritevole deviazione di 300 metri) e svoltiamo a sinistra.
La strada attraversa il cortile delle rovine e scende a raggiungere la strada militare principale (km 8).
Svoltiamo a destra e seguiamo la strada fino al valico (km 8,6) che precede una sbarra di confine.
Svoltiamo a destra ed attraversiamo il colle imboccando una strada che ha un andamento quasi pianeggiante.
La lunga traversata termina al forte di Taburda (o Tabourda; km 10,8).
Dall'ingresso del forte torniamo indietro per circa cento metri e prendiamo una strada a destra.
Saliamo con qualche tornante ed andiamo a sinistra all'ultimo tornante (km 11,8).
La strada effettua un lungo traverso in direzione nord ed in moderata salita. Al termine della diagonale (km 13,4) saliamo con alcuni tornanti ravvicinati e giungiamo ad affacciarsi ad una valle (km 13,8).
Scendiamo leggermente ed arriviamo ad un bivio (km 14,2) dove lasciamo il sentiero a sinistra che scende al vicino Colle Campanin e proseguiamo a destra sulla strada militare.
Saliamo con qualche tornante ad un bivio (km 14,8) dove andiamo a destra, sempre sulla stradina
Guadagniamo quota con due tornanti e proseguiamo con un traverso che, in leggera salita, attraversa le pietraie e ci porta ad affacciarci sul forte Pepino che raggiungiamo con una breve discesa (km 16).
Dislivello: 950 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 37%
Osservazioni:

 mappa  gps


Go up from Panice Superiore to Pepin fortress

Updating:
9/2011
Start point: Panice Soprana
How to arrive: The village (also Limone 1400) is reached by the itinerary 72.
Itinerary.
We depart from the great square of Limone 1400 (Panice Soprana) and we take the ancient road to the Pass of Tenda that climbs asphalted among the lawns. We cross ample hairpin bends up to arrive to a square in front of a restaurant (km 6).
We go to the right here. The road becomes metalled and brings us to the Pass of Tenda (km 6,8). Ten meters before the pass we turn to the left in a road in ascent. With brief run we reach the ruins of a great barracks (km 7,3). We leave to the right the road that it climbs to the Central Fortress (deserving deviation of 300 meters) and we turn to the left.
The road crosses the courtyard of the ruins and goes down to reach the main military road (km 8).
We turn to the right and we follow the road up to the pass (km 8,6) that it precedes a bar of border.
We turn to the right and we cross the pass taking a road that has an almost level course.
The long crossing finishes to the fortress of Taburda (or Tabourda; km 10,8).
From the entry of the fortress we return back for around one hundred meters and we take to the right a road.
We climb with some hairpin bends and we go to the left to the last of it (km 11,8).
The road effects a long beam in direction north and in moderate ascent. At the end of the diagonal (km 13,4) we climb with some brought closer hairpin bend and we come to lean out to a valley (km 13,8).
We slightly go down and we arrive to a fork (km 14,2) where we leave to the left the path that it goes down to the near Pass Campanin and we continue to the right on the military road.
We climb with some hairpin bend to a fork (km 14,8) where we go to the right, always on the narrow road
We gain altitude with two hairpin bends and we continue with a beam that, in light ascent, it crosses the stony ground and it brings us to lean out on the fortress Peppin that we reach with a brief descent (km 16).
Gradient: 950 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 37%
Observations: