Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 74
Discesa dal Passo Ceresole a Castellar

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 4/2012
Punto di partenza: Passo Ceresole
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 73 e dall'itinerario 45.
Itinerario.
Dal Passo di Ceresole (cartelli) scendiamo sul versante settentrionale seguendo lo scavato e ripido sentiero che entra nel bosco.
Perdiamo quota con qualche tornante, disturbati da rametti. Una diagonale a destra ci porta in un pascolo dove continuiamo la discesa seguendo le tracce. Quando la traccia si perde puntiamo alla dorsale che chiude a sinistra il pascolo, al di sopra delle baite.
Sul basso crinale (km 0,6) troviamo la palina segnaletica 223. Imbocchiamo il sentiero che scende iniziando una traversata attraverso il bosco.
Superiamo dossi ed avvallamenti e scendiamo alla Fontana della Morta (km 0,9).
Il sentiero prosegue con molti saliscendi, a volte è molto esile ed interrotto da qualche frana.
Dopo molti saliscendi arriviamo ad un bivio sul crinale (km 1,9) dove svoltiamo a destra seguendo i segnaviaAVstring e l'itinerario 45 al contrario.
Lasciamo a destra il Casot de Guardie (km 2,1) e continuiamo in discesa sul crinale o nei pressi fino a giungere ad un bivio (km 2,8) segnalato dove proseguiamo diritti.
Il sentiero scende fino a terminare su una pista forestale (km 3,8) che seguiamo a sinistra.
Arriviamo ad un bivio (km 4,7) dove la strada prosegue e costituisce una scorciatoia. Qui svoltiamo a sinistra imboccando il sentiero segnalato.
Con bel percorso nel bosco attraversiamo con pochi saliscendi e raggiungiamo il bivio (km 5,2) ai piedi del Colle dei Tralicci.
Scendiamo a destra fino a raggiungere la strada (km 5,7) che proviene da Pra du Söil.
Svoltiamo a destra e seguiamo la strada quasi pianeggiante fino al bivio dove arriva la scorciatoia (km 6,2).
Seguiamo a sinistra la strada che scende con lungo percorso tra pascoli e baite sparse.
Trascuriamo le numerose stradine laterali e raggiungiamo un gruppo di case (km 8,3; acqua) dove inizia l'asfalto.
Scendiamo rapidamente fino alla strada di fondovalle (km 9,5) che, seguita a sinistra, porta a San Giacomo (km 10,5) e a Castellar (km 12).
Dislivello: -1000 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 28%
Osservazioni:


 mappa  gps  foto
Descent from Ceresole Pass to Castellar

Updating:
4/2012
Start point: Ceresole Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 73 and by the itinerary 45.
Itinerary.
From the Ceresole Pass (poster) we go down on the northern slope following the dig and steep path that enters the wood.
We lose quota with some hairpin bend, disturbed by sprigs. To the right a diagonal brings us in a pasture where we continue the descent following the traces. When the trace loses its we look at the low ridge that it closes to the left the pasture above the log cabins.
On the low ridge (km 0,6) we find the descriptive ranging rod 223. We take the path that goes down beginning a crossing through the wood.
We overcome backs and subsidences and we go down to the Fountain of the Morta (km 0,9).
The path continues with many up and down, at times it is very slender and interrupted by some landslide.
After many up and down we arrive to a fork on the ridge (km 1,9) where we turn to the right following contrarily the trail signAVstring and the itinerary 45.
We leave to the right the Casot de Guardie (km 2,1) and we continue in descent on the ridge or near it up to come to a signalled fork (km 2,8) where we continue straight on.
The path goes down up to finish on a forest road (km 3,8) that we follow to the left.
We arrive to a fork (km 4,7) where the road continues and constitutes a shortcut. We turn to the left here taking the signalled path.
With beautiful run in the wood we cross with few up and down and we reach the fork (km 5,2) at the feet of the Pass of the Pylons.
We go down to the right up to reach the road (km 5,7) that it comes from Pra du Söil.
We turn to the right and we follow the almost level road up to the fork where the shortcut arrives (km 6,2).
We follow to the left the road that goes down with long run between pastures and shed log cabins.
We neglect the numerous side little road and we reach a group of houses (km 8,3; water) where the asphalt begins.
We quickly go down up to the valley floor road (km 9,5) that, followed to the left, leads to St. Giacomo (km 10,5) and to Castellar (km 12).
Gradient: -1000 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 28%
Observations: