Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 92
Discesa dal monte Alpet a Villero

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 6/2017
Partenza: monte Alpet
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 10.
Itinerario.
Dalla vetta andiamo a nord raggiungendo la stazione della seggiovia e qui svoltiamo a sinistra imboccando lo skilift.
Scendiamo tra i pali dell'impianto al cui termine (km 0,6) incrociamo la strada utilizzata dall'itinerario 9 e la seguiamo a destra per salire al crinale (km 0,9).
Siamo a un quadrivio dove prendiamo la strada maggiore che scende sulla destra.
Scendiamo, in comune coll'itinerario 3, sulla larga strada sassosa. Incrociamo due volte il track DH "Bob Marley" e raggiungiamo il piazzale con ristorante alla Croce Cardìni (km 2,7).
Svoltiamo a sinistra, percorriamo pochi metri e svoltiamo a destra su una strada erbosa in discesa.
Attraversiamo due volte un ruscello che ha scavato la strada e raggiungiamo una baita ristrutturata (loc. Groppignano; km 3,5) dove svoltiamo a sinistra.
La strada scende ad alcune prese di acquedotto (km 3,8) dove lasciamo a sinistra la variante per proseguire sulla strada.
Dopo una sbarra la strada sale ed entra su una strada maggiore (km 4,2) che seguiamo a sinistra.
Con facile pecorso arriviamo a un valico (km 5,2; Bosco delle Fate) e scendiamo a raggiungere la SP (km 5,9).
Arriviamo all'ingresso di San Giacomo e svoltiamo a sinistra (km 6,1) nella strada diretta ai Vernagli.
La strada diventa sterrata (km 6,5) e la seguiamo ancora fino a un bivio (km 6,8) dove prendiamo la strada a destra, segnavia.
La larga strada scende e guada due torrenti prima di salire leggermente. In corrispondenza di un bivio (km 9,3) segnalato ma poco visibile giriamo a destra imboccando una piccola pista forestale lasciando la strada che prosegue per raggiungere l'itinerario 90.
La pista scende con qualche tornante e zone rovinate dallo scorrimento dell'acqua fino a giungere a un ponte (km 10,9) crollato.
Al di la del ponte entriamo su una strada più larga che, quasi pianeggiante, ci porta a un incrocio (km 11,2) presso una casa.
Proseguiamo diritto sulla strada in leggera discesa per un buon tratto. Una discesa più ripida ci porta a un bivio (km 12,1) dove andiamo diritto.
Anche al bivio seguente (km 12,3) andiamo diritto e saliamo alla cappella di Sant'Andrea (km 12,6) dove giriamo a sinistra sulla stradina asfaltata che costeggia le case di Villero ed esce su una strada maggiore che, seguita a sinistra, scende alla SP183 (km 12,9).
Dislivello: -995 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 8%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto


Updating: 2017/06
Start point: Alpet mountain
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 10.
Itinerary.
From the summit we go north to the chairlift station and here we turn to the left to take the skilift track.
We descend between the poles of the plant whose end (km 0.6) we cross the road used by route 9 and follow it to the right to climb the ridge (km 0.9).
We are at a crossroads where take the main road that goes down to the right.
We go down, along Route 3, on the wide stony road. We cross the DH "Bob Marley" track twice and reach the square with restaurant at the Cross Cardini (km 2.7).
We turn left, walk a few meters and turn right onto a grassy downhill road. We cross two times a stream that dug the road and reach a restored hut (Loc. Groppignano, km 3.5) where we turn left.
The road goes down to some aqueduct plugs (3.8 km) where we left the variant to continue on the road.
After a bar the road rises up and enters a larger road (km 4,2) that we follow to the left.
With easy going we arrive at a pass (km 5,2; Bosco delle Fate) and reach the SP (km 5,9).
We arrive at the entrance of San Giacomo and turn left (km 6,1) on the road to Vernagli.
The road becomes unpaved (km 6.5) and we follow it to a junction (km 6,8) where we take the road to the right, signpost.
The wide road goes down and fords two streams before climbing slightly. At a junction (km 9,3), signalled but not visible, we turn right onto a small forest track leaving the road continuing to reach itinerary 90.
The track descends with some hairpin bend and ruined areas by the water until it reaches a collapsed bridge (km 10.9).
At the bridge we enter a wider road that, almost flat, leads us to a cross (11.2 km) at a house.
We continue straight on the road slightly downhill for a long tract. A steeper descent brings us to a junction (km 12,1) where we go straight.
Also at the next junction (km 12,3) we go straight and go up to the chapel of Sant'Andrea (km 12,6) where we turn left onto the asphalt road that runs along Villero's houses and goes out onto a larger road that, followed to the left , goes down to SP183 (km 12.9).
Difference in height: -995 m.
Cycle: 99%
Asphalt: 8%
Remarks: