Percorsi mtb sulle Alpi Liguri
Itinerario 93
Discesa da San Giacomo a Corsaglia

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 6/2017
Partenza: San Giacomo di Roburent
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 3.
Itinerario.
Partiamo dalla chiesa di San Giacomo seguendo verso sud la strada per Pamparato.
Al bivio (km 0,2) giriamo a destra nella stradina in salita che ci porta a un bivio (km 0,3).
A sinistra dell'edicola prendiamo via dei Cannoni che diventa sterrata dopo l'ultima casa e sale ripida nel bosco.
Usciamo sulle pista di sci e saliamo alle stazioni di arrivo di due seggiovie (km 1,2) dove prendiamo a destra la strada più in basso.
La strada sale lungamente e termina alla Croce Cardìni (km 2,5).
Saliamo sulla pista di sci di fronte con salita ripida e non ciclabile e svoltiamo a destra al primo incrocio.
La salita sulla pista prosegue, sempre ripida ma più pedalabile, e porta a un bivio (km 2,8) dove lasciamo la pista di sci e svoltiamo a destra.
Ci troviamo su una strada forestale che sale a lungo con pendenze accettabili e raggiunge il bivio (km 4,3) presso il Pilone di San Bernardo.
Proseguiamo diritto e scendiamo al vicino bivio dove svoltiamo a destra su un'ampia strada.
La discesa sullo stradone ci porta al bivio (km 5,3) dove lasciamo a destra l'itinerario 90 e a quello seguente (km 6,1) dove ritroviamo l'itinerario 90.
In comune con quello seguiamo la strada fino a un edificio in rovina sulla sinistra (km 6,3) di fronte al quale inizia un sentiero che prendiamo.
Scendiamo direttamente nel pascolo e ritroviamo la strada (km 6,6) che percorriamo per alcuni metri prima di prendere una mulattiera a sinistra.
Scendiamo nel bosco e raggiungiamo una larga sterrata (km 7,1; Vernagli è a destra a cento metri) seguendola a sinistra.
Incontriamo un incrocio segnalato E19/12 (km 7,6) e svoltiamo a destra.
Al primo tornante (km 8,1) lasciamo la strada in favore della mulattiera a destra e scendiamo nel bosco senza incontrare particolari difficoltà.
Giungiamo a un incrocio segnalato E19/10 (km 8,9) dove passa l'itinerario 90 che seguiamo al contrario andando a sinistra.
Dopo qualche saliscendi arriviamo a un incrocio (km 9,6) e giriamo a destra scendendo rapidamente con alcuni tornanti.
La strada è un po' dissestata ma non presenta problemi e termina sulla strada provinciale (km 11,6).
Attraversiamo la strada e il ponte sul Corsaglia salendo per duecento metri. Svoltiamo a sinistra in una stradina asfaltata che costeggia il torrente e porta a Corsaglia (km 12,7).
Dislivello: -690 m. e +400 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 12%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto


Updating: 2017/06 We start from the church of San Giacomo following the road to Pamparato southwards.
At the junction (km 0,2) we turn right into the uphill road leading us to a junction (km 0,3).
To the left of the sacred pylon we take the Cannoni street which becomes dirt after the last house and climbs steep in the woods.
We go out on the ski track and climb to the arrival stations of two chair lifts (km 1,2) where we take the lower right road.
The road rises long and ends at the Cardini Cross (km 2.5).
We climb on the opposite ski slope with steep and non-cycling climb and we turn right at the first crossroads.
The climb on the track continues, steep but more pedalable and leads to a junction (km 2,8) where we leave the ski run and turn right.
We are on a forest road that rises long with acceptable slopes and reaches the junction (km 4,3) at the Pylon di San Bernardo.
We continue straight and turn right to the nearby junction where on a wide road.
The downhill on the road leads us to the junction (km 5,3) where we leave the itinerary 90 and to the next (km 6,1) where we find again the itinerary 90.
In common with that we follow the road to a ruined building on the left (6.3 km) before which starts a path that we take.
We go straight on the pasture and find the road (km 6,6) that we walk a few meters before taking a mule track to the left.
We descend into the woods and reach a large dirt road (km 7,1; Vernagli is right at one hundred meters) following it to the left.
We meet a cross signed E19/12 (km 7.6) and turn right. At the first bend (km 8,1) we leave the road in favor of the mule track on the right and descend into the woods without any particular difficulty.
We arrive at a crossroads marked E19/10 (km 8,9) where passes the itinerary 90 that we follow contrariwise by going to the left.
After some ups and downs we arrive at a junction (km 9,6) and turn right descending quickly with some bends.
The road is a bit ruined but it does not have any problems and ends on the provincial road (km 11,6).
We cross the road and the bridge over the Corsaglia climbing for two hundred meters.
We turn left into an asphalted road that skirts the creek and leads to Corsaglia (km 12,7).
Difference in altitude: -690 m. and +400 m.
Cycle: 98%
Asphalt: 12%
Remarks: