Itinerari mtb sulle Alpi Marittime
Itinerario 27
Discesa dal monte Croce ad Andonno

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 4/2016
Partenza: monte Croce
Come arrivare: La vetta è raggiunta dall'itinerario 83 e dall'itinerario 26.
Itinerario.
Dalla vetta del monte Croce scendiamo lungo il sentiero di salita (ovest) e ripercorriamo al contrario l'itinerario 26 superando alcuni dossi.
Raggiungiamo la Cima del Boschin (km 1,1) con le sue meridiane e scendiamo seguendo la strada di salita.
Andiamo diritto al quadrivio (km 1,7) alla base della rampa e scendiamo fino a un bivio (km 1,8) dove scendiamo a destra raggiungendo subito la strada percorsa dall'itinerario 26 che seguiamo a destra.
Lasciamo a destra (km 1,9) la strada per Moiola, saliamo alcuni metri ripidi e proseguiamo con qualche saliscendi fino a un bivio (km 2,2) dove svoltiamo a sinistra verso Madonna Bruna seguendo i segnali della Via di Teit.
La strada scende rapidamente al Tetto Barale (km 2,7) dove diventa asfaltata.
Scendiamo sulla strada asfaltata che diventa sterrata al termine della discesa. A un bivio (km 3,1; Via di Teit) svoltiamo a destra e scendiamo al Tetto Miclun che lasciamo a sinistra per proseguire sulla stradina forestale.
Passiamo presso le rovine del Tetto Baus (km 3,8) e scendiamo a un bivio (km 3,9).
Lasciamo a sinistra la strada per Aradolo e svoltiamo a destra. Saliamo al Tetto Galuccia (km 4,3) e continuiamo a salire con pendenza crescente.
A un bivio (km 4,7) svoltiamo a sinistra affrontando una rampa ripida, dissestata e non ciclabile. Dopo un tornante la pendenza diminuisce e raggiungiamo in sella il crinale (km 4,9).
Dopo un breve discesa la strada raggiunge un Tetto (km 5,2) dove la strada finisce.
Scendiamo su una traccia che raggiunge il bordo di un prato. La traccia sale nel prato, lo attraversa e scende al bosco dove inizia una strada forestale.
La strada scende con alcuni tornanti, attraversa dei ruscelli e raggiunge le prime case di Andonno dove diventa asfaltata (km 7,1).
Passiamo tra le case arrivando alla chiesa (km 7,4) dove scendiamo a sinistra per raggiungere la SP22 (km 7,7).
Dislivello: -660 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 12%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto


Updating: 2016/4
Start point: Croce mountain
How to arrive: The summit is reached by the itinerary 83 and by the itinerary 26.
Itinerary.
From the summit of the Croce mountain we descend along the uphill path (west) and go contrariwise the route 26 passing some bumps.
We reach the Cima del Boschin (1,1 km) with its sundial and go down following the uphill road.
We go stright at the crossroads (km 1,7) at the base of the ramp and go down to a fork (km 1,8) where go down to the right reaching immediatly the road crossed by the itinerary 26 that we follow to the right.
Leave to the right (1,9 km) the road to Moiola, we climb a few steep meters and continue with some ups and downs up to a fork (km 2,2) where we turn left following the signs to Madonna Bruna and via di Teit.
The road descends rapidly to the Tetto Barale (2,7 km) where it becomes paved.
We go down on the asphalt road that becomes a dirt one at the end of the descent. At a crossroads (km 3,1; via di Teit) we turn right and go down to Tetto Miclun that we leave to the left to continue on the forest road.
We pass near the ruins of the Tetto Baus (3,8 km) and descend to a fork (km 3.9).
We leave to the left the road to Aradolo and turn right. We climb to the Tetto Galuccia (km 4.3) and continue to rise with increasing slope.
To a fork (km 4,7) we turn left facing a steep ramp, rough and not cycle. After a hairpin bend the slope decreases and we can reach riding the ridge (km 4,9).
After a short descent, the road reaches a Tetto (5,2 km) where the road ends.
We go to a track that reaches the edge of a meadow. The track rises in the meadow, through it and goes down to the woods where it starts a forest road.
The road goes down with some bends, crosses streams and reaches the first houses of Andonno where it becomes asphalted (km 7,1).
We pass between the houses coming to the church (km 7,4) where we go down to the left to reach the SP22 (7,7 km).
Height difference: -660 m.
On saddle: 99%
Asphalt: 12%
Remarks: