Altopiano della Paganella con la mtb
Itinerario 02
Salita da Molveno al rifugio Croz dell'Altissimo

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2011
Punto di partenza: Molveno
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 10 e dall'itinerario 9.
Itinerario.
Proprio di fronte alla strada che esce dalla piscina di Molveno prendiamo la strada diretta verso occidente.
Lasciamo subito le ultime case e la strada diventa sterrata e porta ad un quadrivio (km 0,9).
Proseguiamo diritti imboccando la ripida strada col fondo in cemento su cui sale anche il "sentiero dei ciclamini".
Superiamo il "bar dei ciclamini" (km 1,5) e proseguiamo diritti su sterrato.
In corrispondenza di un ponte svoltiamo a destra (km 1,7), attraversiamo il ponte ed affrontiamo la ripida salita sulla larga sterrata.
La pendenza è costantemente elevata e la progressione è resa più impegnativa dal fondo coperto di pietrisco.
Incontriamo alcuni tratti meno ripidi ed altri quasi pianeggianti e raggiungiamo un guado (km 4,6).
Dopo il torrente la salita torna ripida e guadagniamo quota faticosamente con qualche tornante.
Un ultimo strappo ancora più ripido ci porta al rifugio Croz dell'Altissimo (km 5,7).
Dislivello: 610 m
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 14%
Osservazioni:

mappa  gps


Climb Croz dell'Altissimo hut from Molveno

Updating: 7/2011
Start point: Molveno
How to arrive: The country is reached by the itinerary 10 and by the itinerary 9.
Itinerary.
Just in front of the road that goes out of the swimming pool of Molveno we take the road directed toward west.
We immediately leave the last houses and the road it becomes an unmetalled one and leads to a crossroads (km 0,9).
We continue straight on taking the steep concrete road on which climb also the "path of the cyclamens."
We overcome the "cafe of the cyclamens" (km 1,5) and we continue straight on unmetalled road.
In correspondence of a bridge we turn to the right (km 1,7), cross the bridge and we face the steep slope on the wide dirt road.
The inclination is constantly high and the progression is made more binding by the ground covered with rubble.
We almost meet some less steep tracts and others level and we reach a ford (km 4,6).
After the stream the slope returns steep and gain laboriously quota with some hairpin bend.
A last even more steep slope brings us to the Hut Croz dell'Altissimo (km 5,7).
Gradient: 610 ms
Cycle: 98%
Asphalt: 14%
Observations: