Altopiano della Paganella con la mtb
Itinerario 04
Discesa dal Passo San Giacomo ad Andalo

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2011
Punto di partenza: Passo San Giacomo
Come arrivare: Il passo è raggiunto dall'itinerario 5.
Itinerario.
Dall'ampia sella prativa del Passo seguiamo la strada verso sud, utilizzata per salire, e superiamo la spalla presso una malga.
Con ripida discesa sulla stradina tra i pascoli scendiamo tra le malghe e raggiungiamo il termine della strada (km 1,5) alla confluenza con una sterrata maggiore.
Svoltiamo a sinistra e scendiamo un ripido tratto lastricato prima di giungere a Malga Covelo (km 1,8).
La strada prosegue fino ad un bivio (km 2,1) dove svoltiamo a destra scendendo sulla strada un po' sassosa.
Scendiamo con qualche tornante e facciamo attenzione perchè dobbiamo lasciare la strada ad un bivio (km 2,9; diritto variante 4.1) segnalato ma non visibilissimo.
Svoltiamo a destra imboccando una stradina forestale che si inoltra in un bel pianoro con radi alberi.
Dopo qualche ondulazione lasciamo il pascolo ed entriamo nel bosco dove inizia la discesa, moderata, che ci porta al Passo di San Giovanni (km 3,7).
Svoltiamo a destra seguendo la strada forestale in prevalente discesa. Ad un bivio (km 4,9) andiamo a destra, seguendo il segnavia 643, in una stradina erbosa. Poco dopo (km 5,1) lasciamo a sinistra il segnavia e proseguiamo diritti.
La strada scende dolcemente e confluisce su una pista forestale più ampia (km 5,8; da non seguire a sinistra perchè termina bruscamente) che seguiamo a destra.
Passiamo al di sotto di una bastionata rocciosa ed affrontiamo una breve ma aspra salita per aggirare lo sperone roccioso.
Proseguiamo facilmente sulla strada attraverso la foresta. Superiamo una sbarra ed usciamo su un'altra strada forestale (km 6,6).
Svoltiamo a destra e saliamo a lungo fino a raggiungere la frequentata sterrata (km 7,6) che serve i ristoranti della zona.
Andiamo a sinistra ancora in salita prima di iniziare a scendere. Attraversiamo una pista di sci e proseguiamo con qualche saliscendi. Ad un bivio (km 9,3) andiamo a sinistra e scendiamo rapidamente a Pian Dosson (km 9,9).
Andiamo a sinistra raggiungendo la stazione della telecabina. Subito dopo scendiamo qualche metro incontrando un trivio (km 10) dove prendiamo la strada di centro che scende costeggiando una pista di sci.
La strada è ripida e la seguiamo interamente fino al suo termine (km 11,5) dove entriamo in un'altra strada che seguiamo a destra.
La strada ci porta all'asfalto in località Rindole (km 12,7). Proseguiamo sulla strada asfaltata che lascia l'avvallamento e scende in paese alla stazione di partenza degli impianti (km 13,1).
Svoltiamo a sinistra e raggiungiamo la piazza di Andalo (km 13,4).
Dislivello: -1070 m
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 5%
Osservazioni:
Variante 4.1.
Al bivio proseguiamo diritti e seguiamo la strada carrozzabile che scende alla Bocca di San Giovanni (km 1,2) dove passa l'itinerario 20.

mappa  gps


Go down from San Giacomo Pass to Andalo

Updating:
7/2011
Start point: St. Giacomo Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 5.
Itinerary.
From the ample meadow saddle of the Pass we follow the road toward south, used for climbing, and we overcome the shoulder near a malga.
With steep descent on the narrow road among the pastures we go down among the malghe and we reach the term of the road (km 1,5) to the confluence with a greater unmetalled road.
We turn to the left and we go down a steep paved tract before reaching Malga Covelo (km 1,8).
The road continues to a fork (km 2,1) where we turn to the right going down on the road some stony.
We go down with some hairpin bend and we watch out because we have to leave the road to a fork (km 2,9; straight on varying 4.1) signalled but not too visible.
We turn to the right taking a forest narrow road that forwards its in a beautiful plain with thin trees.
After some undulation we leave the pasture and we enter the wood where the descent begins, moderate, that brings us to the Pass of St. Giovanni (km 3,7).
We turn to the right following the forest road in prevailing descent. To a fork (km 4,9) we go to the right, following the trail sign 643, in a grassy narrow road. Shortly after (km 5,1) we leave to the left the trail sign and we continue straight on.
The road softly goes down and meets on an ampler forest track (km 5,8; not to follow to the left because it brusquely finishes) that we follow to the right.
We pass below a rocky wall and we face a short but hard slope to revolve the rocky spur.
We easily continue on the road through the forest. We overcome a bar and we go out on another forest road (km 6,6).
We turn to the right and we climb for a long time up to reach dirt road (km 7,6) that it serves the restaurants of the zone.
We again go to the left to slope before beginning to go down. We cross a track of ski and we continue with some ups and downs. To a fork (km 9,3) we go to the left and we quickly go down to Pian Dosson (km 9,9).
We go to the left reaching the station of the cable way. Later we go down immediately some meter meeting a cross (km 10) where we take the road of center that goes down skirting along a track of ski.
The road is steep and we entirely follows it up to its term (km 11,5) where we enter another road that we follow to the right.
The road brings us to the asphalt in the place Rindole (km 12,7). We continue on the asphalt road that it leaves the subsidence and it goes down in country to the station of departure of the cable way (km 13,1).
We turn to the left and we reach the square of Andalo (km 13,4).
Gradient: -1070 ms
Cycle: 100%
Asphalt: 5%
Observations:
Varying 4.1.
To the fork we continue straight on and we follow the carriage road that goes down to the Bocca of St. Giovanni (km 1,2) where it passes the itinerary 20.