Altopiano della Paganella con la mtb
Itinerario 05
Salita da Andalo al Passo San Giacomo

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2011
Punto di partenza: Andalo
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 8 e dall'itinerario 18.
Itinerario.
Dalla piazza di Andalo, nei pressi dell'Azienda Turistica, seguiamo la strada diretta a Fai ma la lasciamo poco dopo per svoltare a destra nella strada che costeggia la stazione della telecabina.
Saliamo e raggiungiamo località Le Rindole (km 0,7). Prendiamo la strada asfaltata che sale leggermente e prosegue con bel percorso tra le colline che ospitano gli antichi Masi di Andalo.
Evitiamo le strade laterali e raggiungiamo via Toscana (km 1,9). Lasciamo a sinistra l'omonimo Maso e svoltiamo a destra. Dopo cinquanta metri entriamo nella strada provinciale 64 e la seguiamo a destra.
Quando a destra incontriamo una strada forestale (km 2,5) la prendiamo.
Saliamo con pendenza abbastanza costante incontrando e tralasciando molti sentieri e qualche strada minore.
La lunga salita termina al Pian Dosson (km 6,2)
Qui prendiamo la strada che sale di fronte, percorsa anche dall'itinerario 3. La salita è impegnativa fino ad un bivio (km 6,7) dove proseguiamo con meno difficoltà. Con qualche saliscendi arriviamo al bivio con una strada secondaria (km 8,3) che trascuriamo per proseguire diritti.
La strada sale con qualche tornante.
In corrispondenza di un tornante a sinistra troviamo un bivio (km 10,3) dove svoltiamo a destra.
Dopo una leggera discesa la strada sale e prosegue con qualche saliscendi.
Raggiungiamo la sella con crocifisso (km 12,1) che precede la discesa a malga Covelo.
Svoltiamo a sinistra ed affrontiamo una faticosa salita, ripida e sassosa. In corrispondenza di una malga la salita si attenua ma riprende poco dopo.
Stiamo percorrendo una strada che è mediamente ripida ma soprattutto presenta un fondo terroso poco consistente e strappi brevi ma molto ripidi.
Finalmente usciamo sulla spalla (km 13,3) nei pressi di una malga e proseguiamo in discesa fino alla bella ed ampia sella panoramica del Passo di San Giacomo (km 13,5).
Dislivello: 990 m
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 18%
Osservazioni:

mappa  gps  foto


Climb San Giacomo Pass from Andalo

Updating:
7/2011
Start point: Andalo
How to arrive: The country is reached by the itinerary 8 and by the itinerary 18.
Itinerary.
From the square of Andalo, near the Tourist Office, we follow the road direct to Fai but we leave it shortly after to turn to the right in the road that the station of the cable way skirts along.
We go up and we reach place Le Rindole (km 0,7). We take the aphalt road that it slightly climbs and it continues with beautiful run among the hills that entertain the ancient Masi of Andalo.
We avoid the side roads and we reach street Tuscany (km 1,9). We leave to the left the homonym Maso and we turn to the right. After fifty meters we enter the provincial road 64 and we follow to the right it.
When to the right we meet a forest road (km 2,5) we take it.
We climb with inclination enough constant meeting and skipping many paths and some smaller road.
The long slope finishes to the Pian Dosson (km 6,2)
Here the road that climbs opposite we take, also crossed by the itinerary 3. The climb it is binding to a fork (km 6,7) where we continue with less difficulty. With some ups and downs we reach the fork with a secondary road (km 8,3) that we neglect for continuing straight on.
The road climbs with some hairpin bend.
In correspondence of a hairpin bend to the left we find a fork (km 10,3) where turn to the right.
After a light descent the road climbs and continues with some ups and downs.
We reach the saddle with crucifix (km 12,1) that it precedes the descent to malga Covelo.
We turn to the left and we face a fatiguing, steep and stony slope. In correspondence of a malga the slope weakens but it takes again shortly after.
We are crossing a road that is middly steep but above all offers an earthy few consistent ground and brief but very steep tracts.
We finally go out on the shoulder (km 13,3) near a malga and we continue in descent up to the beautiful and ample panning saddle of the Pass of St. Giacomo (km 13,5).
Gradient: 990 ms
Cycle: 99%
Asphalt: 18%
Observations: