Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 03
Discesa dal Colle del Puriac a Bersezio

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento:  9/2003
Punto di partenza: Colle di Puriac
Come arrivare: Il Colle è raggiunto dall'itinerario 2.
Itinerario.
Dal Colle scendiamo sul sentiero sul versante italiano raggiungendo un bivio (km 0,3). Il sentiero a destra traversa per raggiungere la Bassa di Colombart, svoltiamo a sinistra e scendiamo con un paio di curve.
Il sentiero attraversa i pascoli che coprono i sedimenti fossiliferi ed alterna qualche tratto più ripido ad altri facili.
Il sentiero si avvicina al fiume ed entra in una strettoia (km 2,3) tagliando un pendio di roccia sfasciata alto sul greto.
Procediamo con cautela a causa dell'esposizione superando un tratto rovinato dall'erosione. Al termine del passaggio il sentiero scende ripido con stretti tornanti ravvicinati.
Con percorso più facile superiamo il guado di un affluente e proseguiamo con qualche tratto ripido e dissestato.
Guadiamo il torrente Puriac (km 3,8) proseguendo la discesa sulla riva sinistra. Con percorso più facile raggiungiamo ed attraversiamo i prati di un gias.
Il sentiero si allarga ma scende ancora dissestato a raggiungere un ponte (km 5). Ormai fuori dalle difficoltà scendiamo sulla strada che attraversa un gias, guada il Puriac e poi lo Stura e sale alla Statale (km 5,8).
Con veloce discesa su asfalto raggiungiamo Bersezio (km 10,4).
Dislivello:  890 m.
Ciclabilità: 97%
Osservazioni: solo discesa. La presenza dei guadi consiglia di evitare i periodi con molta acqua.
Asfalto: 44%

 mappa


Descent from Puriac Pass to Bersezio

Updating:
9/2003
Start point: Puriac Pass
How to arrive: The Pass is reached by the itinerary 2.
Itinerary.
From the Pass we go down on the path on the Italian slope reaching a fork (km 0,3). The path to the right cross to reach the Pass of Colombart, we turn to the left and goe down with a pair of curves.
The path crosses the pastures that cover the fossiliferous sediments and it alternate some steep stretch to others easier.
The path draws near to the river and enters a narrow passage (km 2,3) cutting a slant of rock unswathed, high on the pebbly shore.
We proceed with caution because of the exposure crossing a stretch ruined by the erosion. At the end of the passage the path goes down steep with narrow closer hairping curves.
With easier run get over the ford of a tributary and we continue with some stretches steep and rough.
We ford the stream Puriac (km 3,8) continuing the descent on the left shore. With easier run we reach and we cross the lawns of an alpine grazing.
The path widens but rough goes down to reach a bridge (km 5). By now out of the difficulties we go down on the road that it crosses some shacks, it fords the Puriac and then the Stura and climbs to the National Road (km 5,8).
With fast descent on tarmac we reach Bersezio (km 10,4).
Gradient: 890 ms.
Cycle: 97%
Observations: only descent. The presence of the fords advises to avoid the periods with a lot of water.
Tarmac: 44%