Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 05
Salita al passo di Scolettas da Pietraporzio

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento:  7/2004
Punto di partenza: Pietraporzio
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6.
Itinerario.
Nel centro del paese attraversiamo il fiume e svoltiamo a destra in una strada asfaltata che inizia subito a salire. Con pendenza sostenuta raggiungiamo l´incrocio con un'altra strada e proseguiamo diritti. L´asfalto termina sul ripiano detto Pian della Regina (km 2).
La strada prosegue sterrata con un tratto pianeggiante, poi la pendenza aumenta e raggiungiamo un primo tornante nei pressi di una cascata (km 4,2).
La strada supera il gradino della valle con 4 tornanti a tratti impedalabili per il cattivo fondo.
Attraversiamo una strettoia della valle e la pendenza diminuisce finchè ci troviamo a pedalare su un facile falsopiano.
Di nuovo in salita passiamo presso uno splendido larice (Lou Merze Gros = il larice grosso; km 6,5).
Con pendenza costante superiamo il gias del Piz, poi la mulattiera per il rifugio Zanotti e raggiungiamo un tornante (km 7,3).
La strada sale tagliando il pietroso pendio e porta ai tornanti ravvicinati che conducono al passo.
Il percorso diventa quasi impedalabile a causa delle piccole frane che hanno riempito di pietre la carreggiata, ma il percorso merita la fatica. Attraversiamo un tornante scavato in galleria (brevissima) e poco dopo usciamo sul prato del colle (km 8,5).
Dislivello: 980 m.
Ciclabilità: 85%
Osservazioni:
 Asfalto: 24%

 mappa  foto  foto


Ascent to Scolettas Pass from Pietraporzio

Updating:
  7/2004
Start point: Pietraporzio
How to arrive: The village is reached by the itinerary 6.
Itinerary.
In the center of the country we cross the river and we turn to the right in a tarmac road that immediately begins to climb. With sustained inclination we reach the intersection with another road and we continue straight on. The tarmac ends on the ledge said the Queen's Plain (km 2).
A dirt road continues with a level stretch, then the inclination increases and we reaches a first hairping curve near a fall (km 4,2).
The road overcomes the step of the valley with 4 hairping curves sometime no cycle because the bad ground.
We cross a narrow passage of the valley and the inclination it decreases as far as we cyclel almost level.
Again in ascent we pass near a splendid larch (Lou Merze Gros = the big larch; km 6,5).
With constant inclination we get over the gias of the Piz, then the mule-track for the shelter Zanotti and we reach a hairping curves (km 7,3).
The road climbs cutting the stone slant and leads to the closer hairping curves that they lead to the pass.
The run becomes almost no cycle because of the small landslides that have filled with stones the roadway, but the run deserves the work. We cross an hairping curves dug in gallery (brief) and shortly after we go out on the lawn of the Pass (km 8,5).
Gradient:  980 m.
Cycle:  85%
Observations:
Tarmac: 24%