Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 22
Salita da Pietraporzio al Colle d'Ancoccia

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 6/2011
Punto di partenza: Pietraporzio
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 6.
Itinerario.
Dalla chiesa saliamo alla statale e la seguiamo a destra, in lieve discesa.
Al primo bivio (km 0,6) svoltiamo a sinistra in una stretta strada asfaltata. Saliamo ripidamente fino all'ingresso di Moriglione San Lorenzo. Senza entrare in paese svoltiamo a sinistra (km 2,5) in una strada sterrata.
Saliamo a lungo seguendo la strada forestale che guadagna quota con molti tornanti. Usciamo dal bosco e percorriamo un tratto scavato nella roccia che ci porta in località Il Pilone (km 7,6).
Su strada un po' peggiore superiamo il bivio col sentiero percorso dall'itinerario 21 e proseguiamo faticosamente fino ad uscire in una zona di pascoli.
Salendo con qualche tornante passiamo dal Gias del Vallonetto (km 8,9). La strada passa nei pressi di una sorgente e sale attraverso i pascoli. E' una strada di recente costruzione che taglia la testata della valle, attraversa alcuni ruscelli e sale con alcuni (veramente devastanti) tornanti fino a raggiungere il Passo di Salsas Blancias (km 12,8).
Una breve discesa ci porta sulla strada ex militare che seguiamo a destra.
Scendiamo al Colle Cologna (km 13,6) e proseguiamo salendo fino al bivio a pochi metri dal Colle Margherina (km 14,4).
Con andamento quasi pianeggiante raggiungiamo i ruderi delle caserme della Bandia (km 16). Proseguiamo ancora sulla strada principale e raggiungiamo un bivio (km 16,3) dove svoltiamo a sinistra.
La strada sale con pendenza non eccessiva ma il fondo presenta molte pietre sporgenti che rendono faticosa la salita.
Al bivio (km 17) per il Colle del Mulo svoltiamo a sinistra e saliamo al vicino Colle d'Ancoccia (km 17,8).
Dislivello: 1360 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 14%
Osservazioni:

 mappa  gps


Climb Ancoccia Pass from Pietraporzio

Updating:
6/2011
Start point: Pietraporzio
How to arrive: The village is reached by the itinerary 6.
Itinerary.
From the church we climb to the government road and we follow to the right it in light descent.
To the first fork (km 0,6) we turn to the left in a narrow asphalt road. We steeply climb up to the entry of Moriglione San Lawrence. Without entering country we turn to the left (km 2,5) on a metalled road.
We climb for a long time following the forest road that gains altitude with many hairpin bends. We go out of the wood and we cross a tract dug in the rock that brings us in the place The Pylon (km 7,6).
On road some worse we overcome the fork with the path crossed by the itinerary 21 and we laboriously continue to go out in a zone of pastures.
Climbing with some hairpin bends we pass in front of the Gias of the Vallonetto (km 8,9). The road passes near a source and climb through the pastures. it's a road of recent construction that cuts the heading of the valley, crosses some brooks and climbs with some (really ravaging!) hairpin bend up to reach the Pass of Salsas Blancias (km 12,8).
A brief descent brings us on the ex military road that we follow to the right.
We go down to the Pass Cologna (km 13,6) and we continue climbing up to the fork to few meters from the Pass Margherina (km 14,4).
With almost level course we reach the ruins of the barrackses of the Bandia (km 16). We continue on the principal road and we reach a fork (km 16,3) where we turn to the left.
The road climbs with non excessive inclination but the bottom offers a lot of leaning stones that the ascent makes fatiguing.
To the fork (km 17) for the Pass of the Mule we turn to the left and we climb to the near Pass of Ancoccia (km 17,8).
Gradient: 1360 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 14%
Observations: