Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 29
Discesa da Sant'Anna a Bagni di Vinadio, via Bravaria

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2014
Partenza: Santuario di Sant´Anna
Come arrivare: Il Santuario (bar, ristorante, alloggio) è raggiunto dall'itinerario 14.
Itinerario.
Dal piazzale di fronte al bar saliamo ai piazzali superiori e seguiamo l'asfalto a destra fino a raggiungere l'inizio del sentiero (km 0,3).
Il sentiero scende nell'erba e raggiunge una stretta gola che scendiamo per raggiungere il guado (km 0,5). Saliamo ripidamente sull'altra sponda e seguiamo il sentiero che effettua qualche saliscendi.
Affrontiamo una salita ripida e rovinata che, con qualche impedalabile tornante, ci porta su una spalla (km 1,8).
Scendiamo leggermente per attraversare una passerella sull'emissario del laghetto Lauzarot inferiore e continuiamo in salita. Il sentiero presenta un'altra salita non ciclabile quando si arrampica in una valletta sassosa.
Dalla spalla (km 2,7) proseguiamo incontrando ripide salite e ripide discese fin quando inizia il traverso verso l'ormai vicino Passo di Bravaria.
Attraversiamo con precauzione i pendii ripidi e saliamo i tornanti che ci portano al sospirato valico (Passo di Bravaria; km 3,6).
Inizia la lunga discesa interamente ciclabile.
Il sentiero attraversa prati e qualche pietraia e effettua una serie di tornanti per scendere a un pascolo (km 5,2). Dopo una parte facile iniziamo i tornanti che scendono l'alto gradino che sbarra la valle.
Dopo innumerevoli curve, sempre in sella, arriviamo sui prati (km 5,9) che il sentiero attraversa sulla destra del ruscello.
Scendiamo al guado (km 6,2) dove inizia una strada forestale. Seguiamo la strada che scende con pendenza irregolare costeggiando il torrente d'Insciauda e termina sul fondovalle all'incrocio con un'altra pista (km 9,2).
Svoltiamo a destra e raggiungiamo il ponte (km 9,4) che ci permette di attraversare.
Una corta salita ripida ci porta sull'asfalto nei pressi dello stabilimento termale. Prendiamo la strada di fronte a noi e saliamo a Bagni di Vinadio (km 9,9).
Dislivello: -1050 m. e 350 m.
Ciclabilità: 88%
Asfalto: 8%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto  foto  foto  foto


Updating: 9/2014
Start point: St. Anna Sanctuary
How to arrive: The Sanctuary (bar, restaurant, lodging) is reached by the itinerary 14.
Itinerary.
From the square in front of the cafe we go to the superior squares and follow to the right the asphalt up to reach the beginning of the path (km 0,3).
The path goes down in the grass and reaches a narrow gorge that we go down for reaching the ford (km 0,5). We steeply climb the other bank and follow the path that effects some ups and downs.
We face a steep and ruined slope that, with some not cycle hairping bend, it brings us on a shoulder (km 1,8).
We slightly go down for crossing a gangway on the emissary of the little pond inferior Lauzarot and continue in slope. The path opposes another non cycle slope when it climbs on a stony valley.
From the shoulder (km 2,7) we continue meeting steep slopes and steep descents as far as it begins the cross to the near Pass of Bravaria.
We cross with precaution the steep slant and climb the hairping bends that bring us to the pass (Pass of Bravaria; km 3,6).
It begins the long entirely cycle descent.
The path crosses lawns and some stony ground and effects a series of hairping bends to go down to a pasture (km 5,2). After an easy part we begin the hairping bends that go down the high step that blocks the valley.
After innumerable curves, always in saddle, we arrive on the lawns (km 5,9) that the path crosses on the right of the brook.
We go down to the ford (km 6,2) where a forest road begins. We follow the road that goes down with irregular inclination skirting along the stream of Insciauda and it finishes on the thalweg to the intersection with another track (km 9,2).
We turn to the right and reach the bridge (km 9,4) that it allows us to cross.
A short steep slope brings us on the asphalt near the thermal bath. We take the road in front of us and climb to Baths of Vinadio (km 9,9).
Gradient: -1050 ms. and 350 ms.
Cycle: 88%
Asphalt: 8%
Observations: