Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 40
Discesa dal Colle Gardon a Demonte

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2017 Dal Colle Gardon seguiamo la strada in direzione est.
Dopo una leggera salita la strada attraversa un valico e scende con alcuni tornanti per raggiungere il Gias del Saut (km 1,5).
Lasciamo la strada e svoltiamo nettamente a destra in un sentiero largo e segnalato da una linea rossa.
Il sentiero scende a un ruscello e prosegue quasi pianeggiante attraverso le pendici della montagna.
In discesa arriviamo a un bivio (km 2,6) a monte della Rocca la Croce.
Il sentiero scende a destra e attraversa una zona dove la traccia è un po' confusa ma ben presto il sentiero diventa evidente.
Dopo sette tornanti il sentiero entra in un vallone ai piedi della verticali pareti della Testa Gardon.
Il sentiero scende splendidamente tracciato riuscendo ad aggirare salti di roccia e pietraie con un percorso pulito ed elegante.
La discesa avviene principalmente sul fondo della valle con qualche deviazione sulle sponde.
Nella parte bassa il sentiero si sposta sulla riva destra e oppone alcuni passaggi più difficili.
Dopo aver superato altri trentatre tornanti arriviamo a una strada sterrata (km 5,6) che attraversiamo proseguendo sul sentiero.
Dopo due curva il sentiero svanisce ma proseguiamo facilmente al centro dell'avvallamento fino a uscire su una strada asfaltata (km 5,9).
Svoltiamo a destra e scendiamo a Trinità dove entriamo sulla SP268 (km 6,2).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada fino a Demonte (km 12,6).
Dislivello: -1300 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 53%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto  foto  foto  foto


Updating: 2017/09 From Gardon Pass we follow the east road.
After a slight climb the road crosses a passageway and goes down with some bends to reach the "gias" Saut (km 1,5).
We leave the road and turn sharply to the right on a wide and signaled by a red line path. The path goes down to a stream and continues almost flat through the slopes of the mountain.
Downhill we come to a junction (2,6 km) upstream of the Rocca la Croce. The path goes down right and crosses an area where the track is somewhat confused but soon the trail becomes evident.
After seven hairping bends the path enters a valley at the foot of the vertical walls of the Gardon Top. The path goes down beautifully and is able to overcome rock and stone jumps with a clean and elegant run.
The descent takes place mainly at the bottom of the valley with some deviation on the banks. At the bottom the path moves to the right bank and opposes some more difficult passages.
After crossing another thirty-three hairpin bends we come to a dirt road (km 5,6) that we cross to take again the trail.
After two bends the trail disappears, but we continue easily into the center of the valley up to reach an asphalt road (km 5.9).
We turn right and go down to Trinità where we enter the SP268 (km 6,2). We turn left and follow the road to Demonte (km 12,6).
Difference in altitude: -1300 m.
Cycle: 99%
Asphalt: 53%
Remarks: