Percorsi mtb in Val Badia
Itinerario 01
Discesa dal rifugio Genova a Campill

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 7/2012
Punto di partenza: rifugio Genova
Come arrivare: Il rifugio è raggiunto dall'itinerario 2, dall'itinerario 16, dall'itinerario 29.
Itinerario.
Lasciamo il rifugio e prendiamo il largo sentiero a sinistra dei due che si dirigono a est.
Il sentiero sale con bassi scalini e raggiunge il crocevia di sentieri al Passo di Poma (km 0,3).
Prendiamo il sentiero che scende a destra (segnavia CAI AVbr4). La discesa è interrotta da qualche metro in salita e porta ad un bivio (km 0,7) dove andiamo diritto e saliamo a fianco di una recinzione.
Scavalchiamo il recinto e saliamo ancora qualche metro.
Il buon sentiero scende tra i pascoli e si allarga. In corrispondenza di un tornante (km 1,2) lo lasciamo (ma potremmo anche seguirlo perchè costituisce una soluzione più facile) ed imbocchiamo un sentiero a destra.
Scendiamo ad un ruscello (km 1,3) e saliamo fino a ritrovare il tracciato che avevamo lasciato al tornante e che ora è diventato una strada (km 1,4).
Seguiamo la strada fino ad un bivio segnalato (km 1,6) dove prendiamo il sentiero a destra.
Il sentiero è largo, molto ben tenuto e scende facilmente entrando nel bosco.
La discesa entra in canale dove diventa nettamente più difficile. Superiamo alcuni tratti con scalini irregolari e giungiamo sulla riva di un ruscello (km 2,9).
La discesa prosegue alternando tratti ripidi ed impegnativi ad altri facili e scorrevoli. Guadiamo il ruscello (km 3,1) e svoltiamo a destra ad un bivio (km 3,2).
Il sentiero termina all'incrocio con una strada sterrata (km 3,4) che seguiamo a destra.
Scendiamo ripidamente ad un ponte (km 3,7) e giungiamo ai pascoli della Valle dei Mulini.
Passiamo nei pressi del primo mulino (km 4,2) proseguendo sulla strada fino ad un bivio (km 4,7) dove svoltiamo a destra su una strada minore.
Scendiamo velocemente arrivando ad una strada asfaltata (km 5,1).
Svoltiamo a sinistra e saliamo per cinquanta metri fino al bivio di un agriturismo dove svoltiamo a destra.
Seguiamo la sterrata che passa a fianco del ristorante e prosegue lasciando gli edifici.
La strada scende tra i pascoli e conduce ad un bivio (km 5,7) tra alcune case.
Andiamo diritto salendo per cinquanta metri e svoltiamo a destra in una strada campestre.
La discesa attraversa i prati e conduce all'asfalto (km 6,2) alle prime case di Campill.
Seguiamo la strada raggiungendo la chiesa di Campill (Longiarù, Lungiarü; km 6,5).
Dislivello: -950 m.
Ciclabilità: 96%
Asfalto: 6%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto
Go down from Genova Hut to Campill

Updating: 7/2012
Start point: Genova hut
How to arrive: The Hut is reached by the itinerary 2, by tha itinerary 16, by the itinerary 29.
Itinerary.
We leave the hut and we take to the left the wide path of the two that they are directed to east.
The path climbs with low stairs and reaches the crossroad of paths to the Pass of Poma (km 0,3).
WE take the path that goes down to the right (trail sign CAI AVbr4). The descent it is break off by some meter in slope and leads to a fork (km 0,7) where we go straight and we climb beside an enclosure.
We climb over the enclosure and we again climb some meter.
The good path goes down among the pastures and widens. In correspondence of a hairpin bend (km 1,2) we leave it (but we could also follow it like an easier solution) and we take to the right a path.
We go down to a brook (km 1,3) and we climb to find again the layout that we had left to the hairpin bend and that now it has become a road (km 1,4).
We follow the road to a signalled fork (km 1,6) where we take to the right the path.
The path is wide, very well kept and it easily goes down entering the wood.
The descent enters a channel where it clearly becomes more hard. We overcome some tract with irregular stairs and we come on the shore of a brook (km 2,9).
The descent continues alternating steep and binding tracts to others easy and flowing. We ford the brook (km 3,1) and we turn to the right to a fork (km 3,2).
The path finishes to the intersection with an dirt road (km 3,4) that we follow to the right.
We steeply go down to a bridge (km 3,7) and we reach the pastures of the Valley of the Mills.
We pass near the first mill (km 4,2) continuing on the road to a fork (km 4,7) where we turn to the right on a smaller road.
We quickly go down arriving to an asphalted road (km 5,1).
We turn to the left and we climb for fifty meters up to the fork of an agritourism where we turn to the right.
We follow the unmetalled road that passes beside the restaurant and it continues leaving the buildings.
The road goes down among the pastures and leads to a fork (km 5,7) among some houses.
We go straight climbing for fifty meters and we turn to the right on a rural road.
The descent crosses the lawns and leads to the asphalt (km 6,2) to the first houses of Campill.
We follow the road reaching the church of Campill (Longiarù, Lungiarü; km 6,5).
Gradient: -950 ms.
Cycle: 96%
Asphalt: 6%
Observations: