Percorsi mtb in Val Badia
Itinerario 15
Salita da Pederoa a Santa Croce

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 7/2012
Punto di partenza: Pederoa
Come arrivare:
Itinerario.
Dal paese andiamo verso nord seguendo la SS244 e svoltiamo a destra sulla SP 60 (km 0,3).
Saliamo con qualche tornante tenendo la destra ad alcuni incroci in direzione di Rumestluns e Spëscia.
Saliamo ad un bivio (km 5,9) dove lasciamo l'asfalto, che porta alle vicine case di Spëscia Dessura, e saliamo a destra un ripida rampa in cemento.
La breve salita termina ad un parcheggio dove termina la strada.
Svoltiamo a destra in una larga strada forestale che attraversa i prati. Teniamo la destra a due incroci successivi e scendiamo ad un ponte (km 6,8).
Saliamo ad un bivio (km 8,3) ed andiamo a destra. Dopo una lieve discesa proseguiamo in salita moderata.
Al bivio col sentiero segnalato (km 9,7) lo trascuriamo e proseguiamo fino ad un bivio (km 10,2) tra le praterie dell'Armentara dove svoltiamo a sinistra.
La strada sale ad incrociare il sentiero (km 10,5) ma proseguiamo diritto sulla strada che sale lungamente nella foresta.
Quando incontriamo un crocevia di sentieri segnalati (km 12,1) lasciamo la strada e prendiamo il sentiero a destra.
La salita è impegnativa ma ciclabile. Ci avviciniamo alle gigantesche pareti del Sasso delle Dieci e le costeggiamo verso destra.
Affrontiamo una salita ripida ed impedalabile a cui segue una discesa che ci porta ad attraversare una zona di massi.
Il sentiero effettua qualche saliscendi e guadagna una sommità (km 13,7) che si affaccia sul santuario.
In veloce discesa raggiungiamo il rifugio (km 14,3) e la vicina chiesa di Santa Croce.
Dislivello: 1010 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 41%
Osservazioni:

mappa  gps  foto  foto


Go up from Pederoa to Santa Croce

Updating: 7/2012
Start point: Pederoa
How to arrive:
Itinerary.
From the country we go toward north following the SS244 and we turn to the right on the SP 60 (km 0,3).
We climb with some hairpin bend holding the right to some intersections in direction of Rumestluns and Spëscia.
We go up to a fork (km 5,9) where we leave the asphalt, that brings to the near houses of Spëscia Dessura, and we go up to the right a steep ramp in concrete.
The brief slope finishes to a parking lot where the road finishes.
We turn to the right on a wide forest road that crosses the lawns. We hold the right to two following intersections and we go down to a bridge (km 6,8).
We go up to a fork (km 8,3) and we go to the right. After a light descent we continue in moderate slope.
To the fork with the signalled path (km 9,7) we neglect it and we continue to a fork (km 10,2) among the grasslands of the Armentara where we turn to the left.
The road climbs to cross the path (km 10,5) but we continue straight on the road that longly climbs in the forest.
When we meet a crossroad of signalled paths (km 12,1) we leave the road and we take to the right the path.
The slope is binding but cycle. We approach us to the gigantic walls of Sasso delle Dieci and we skirt along they toward right.
We face a steep and not cycle slope to which follows a descent that brings us to cross a zone of rocks.
The path effects some ups and downs and gains a summit (km 13,7) that it leans out on the sanctuary.
In fast descent we reach the hut (km 14,3) and the near church of Saint Cross.
Gradient: 1010 ms.
Cycle: 98%
Asphalt: 41%
Observations: