Percorsi mtb in Val Badia
Itinerario 17
Discesa dal Rifugio Genova a Longiarù, 2

Vai agli altri itinerari della zona


Aggiornamento: 7/2012
Punto di partenza: rifugio Genova
Come arrivare: Il rifugio è raggiunto dall'itinerario 2, dall'itinerario 16, dall'itinerario 29.
Itinerario.
Lasciamo il rifugio e prendiamo il largo sentiero a sinistra dei due che si dirigono a est.
Il sentiero sale con bassi scalini e raggiunge il crocevia di sentieri al Passo di Poma (km 0,3). Dei due sentieri che scendono seguiamo quello più a sinistra seguendo, al contrario, l'itinerario 2.
Lasciamo a destra (km 0,4) l'itinerario 6 e seguiamo il sentiero di sinistra che sale ripido ad una spalla (km 0,9).
Il sentiero prosegue senza particolari difficoltà fino alla Forcella del Sass da Putia (km 2), spesso affollata.
Scendiamo a destra su un larga sentiero in parte scalinato.
La discesa ci porta al bivio (km 2,8) dove passa l'itinerario 2 e dove svoltiamo a sinistra seguendo la strada in discesa.
Al termine della parte più ripida facciamo attenzione ad un sentiero quasi invisibile (km 3,2; segnalazioni) a destra.
Lasciamo la strada e seguiamo il sentiero che scende ad incrociare una pista forestale. Proseguiamo dalla parte opposta e continuiamo la discesa ripida e con sentiero stretto.
Arriviamo ad un ponte (km 3,9) dopo il quale il sentiero si allarga e diventa meno difficile.
Attraversiamo un ponte di tronchi (km 4,4) e scendiamo ripidamente ad un bivio (km 4,7) dove confluiamo sull'itinerario 1.
Scendiamo a raggiungere una strada (km 4,9) e la seguiamo a destra.
Scendiamo ripidamente ad un ponte (km 5,2) e giungiamo ai pascoli della Valle dei Mulini.
Passiamo nei pressi del primo mulino (km 5,7) proseguendo sulla strada fino ad un bivio (km 6,1) dove svoltiamo a destra su una strada minore.
Scendiamo velocemente arrivando ad una strada asfaltata (km 6,6).
Svoltiamo a destra e seguiamo la strada asfaltata. Trascuriamo una strada a destra e scendiamo al fondovalle (km 7,5) dove svoltiamo a sinistra e proseguiamo fino a Longiarù (km 8,6).
Dislivello: -900 m.
Ciclabilità: 93%
Asfalto: 24%
Osservazioni:

mappa  gps


Go down from Schlüterhütte to Longiarù

Updating: 7/2012
Start point: Genova hut
How to arrive: The Hut is reached by the itinerary 2, by tha itinerary 16, by the itinerary 29.
Itinerary.
We leave the hut and we take to the left the wide path of the two that they are directed to east.
The path climbs with low stairs and reaches the crossroad of paths to the Pass of Poma (km 0,3). Of the two paths that go down we follow that to the left following, contrarily, the itinerary 2.
We leave to the right (km 0,4) the itinerary 6 and we follow the left path that climbs steep to a shoulder (km 0,9).
The path continues without particular difficulties up to the Fork of the Sass de Pütia (km 2), often crowded.
We go down to the right on a wide path partly on stair.
The descent brings us to the fork (km 2,8) where it passes the itinerary 2 and where we turn to the left following the road in descent.
At the end of the steep part we watch out to an almost invisible path (km 3,2; signalings) to the right.
We leave the road and we follow the path that goes down to cross a forest track. We continue opposite and we continue the steep descent on narrow path.
We arrive to a bridge (km 3,9) later which the path widens and less difficulty becomes.
We cross a bridge of trunks (km 4,4) and we steeply go down to a fork (km 4,7) where we meet on the itinerary 1.
We go down to reach a road (km 4,9) and we follow to the right it.
We steeply go down to a bridge (km 5,2) and we reach the pastures of the Valley of the Mills.
We pass near the first mill (km 5,7) continuing on the road to a fork (km 6,1) where we turn to the right on a smaller road.
We quickly go down arriving to an asphalted road (km 6,6).
We turn to the right and we follow the asphalted road. We neglect to the right a road and we go down to the thalweg (km 7,5) where we turn to the left and we continue up to Longiarù (km 8,6).
Gradient: -900 ms.
Cycle: 93%
Asphalt: 24%
Observations: