Percorsi mtb in Valcamonica
Itinerario 04
Discesa da Cortebona a Ponte di Legno

Vai agli altri itinerari di questa zona


Aggiornamento: 7/2007
Punto di partenza: Cortebona
Come arrivare: La località è raggiunta dall'itinerario 3.
Itinerario.
Attraversiamo il ponticello di fronte al grande edificio e seguiamo un'ampia sterrata che, in leggera discesa, raggiunge un agriturismo (km 0,3; servizio bar e ristorante).
La strada costeggia la costruzione e prosegue scendendo ad alcuni casolari (Vialacc; km 1,4). Tra le case troviamo un bivio e svoltiamo a destra prendendo una strada con fondo erboso (segnavia MTB "stambec" 11; la strada sinistra scende ad un bivio: variante 4.1).
La strada corre quasi pianeggiante e scende infine alle case di Salina (km 2,3) dove incontriamo un quadrivio.
Da destra arriva la strada da Vialacc, di fronte la bella mulattiera scende direttamente a Canè, noi andiamo a destra.
Percorriamo una stradina in discesa che ci porta ad un altro quadrivio (km 2,9) dove prendiamo la strada che scende di fronte a noi.
La discesa ci porta a Premia (km 3,5; parecchi edifici belli).
Dopo le prime case svoltiamo a sinistra e percorriamo una stradina erbosa che, dopo una breve discesa, sale per un po' nel bosco.
La stradina effettua qualche saliscendi e raggiunge Canè (km 4,9). Percorriamo una strada interna e raggiungiamo un bivio dove incontriamo l'itinerario 1; svoltiamo a destra scendendo rapidamente alla chiesa (km 5,3).
Seguiamo la strada asfaltata che scende con qualche tornante. Raggiunte le prime case di Vione (km 7,5) svoltiamo a sinistra, percorriamo 50 metri e svoltiamo ancora a sinistra. Percorriamo una ripida stradina che scende costeggiando il cimitero e porta ad un bivio (km 7,6) dove di nuovo andiamo a sinistra.
Scendiamo a delle case dove ha termine l'asfalto e proseguiamo su un largo sentiero. Con qualche saliscendi raggiungiamo la chiesetta di Sant'Alessandro (km 8,1) dopo la quale il sentiero si allarga a strada sterrata.
Con percorso pianeggiante raggiungiamo l'asfalto all'ingresso di Lecanù (km 9,3).
Gli incroci seguenti sono gli unici privi di segnaletica MTB. Saliamo a sinistra e superiamo la chiesa. A due incroci successivi andiamo a sinistra, in salita.
Ad un tornante (km 9,6) prendiamo a destra una strada sterrata. Con panoramico percorso con moderati saliscendi attraversiamo i prati. Superiamo una ripida rampa lastricata e raggiungiamo la strada alle prime case di Villa Dalegno.
Qui potremmo salire a sinistra e andare a raggiungere la strada in costruzione percorsa dall'itinerario 1.
Svoltiamo invece a destra e scendiamo su asfalto fino ad un incrocio (km 12,4) dove svoltiamo a sinistra.
Seguiamo la strada asfaltata che ci porta alla Cappella del Buonconsiglio (km 13,3) da dove scendiamo velocemente a Ponte di Legno (km 14)
Dislivello: - 700 m
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 44%
Osservazioni: questo itinerario costituisce la seconda parte del percorso per MTB n° 11 "stambec" della Adamello Bike Arena.
Variante 4.1.
Scendiamo a sinistra seguando una ripida mulattiera tra le case e raggiungiamo la strada sterrata utilizzata dagli automezzi. Svoltiamo a destra e procediamo con qualche saliscendi fino a raggiungere Salina al quadrivio dove incontriamo l'itinerario principale (km 1). Svoltiamo a sinistra e scendiamo seguendo una rupida mulattiera che ci porta ad un incrocio dove continuiamo a scendere. Raggiungiamo un'edicola sacra con altare. Scendiamo a destra entrando in Canè (ma anche a sinistra andrebbe bene) e ritrovando l'itinerario principale.
Percorriamo le strade del paese raggiungendo la chiesa (km 2,4)

 mappa  gps  foto  foto


Descent from Cortebona to Ponte di Legno

Updating: 7/2007
Start point: Cortebona
How to arrive: The place is reached by the itinerary 3.
Itinerary.
We cross the bridge in front of the great building and we follow an ample dirt road that, in light descent, it reaches an agritourism (km 0,3; service cafe and restaurant).
The road skirts the construction and continues going down to some farms (Vialacc; km 1,4). Among the houses we find a fork and we turn to the right taking a road with grassy bottom (trail sign MTB "stambec" 11; the left road goes down to a fork: to the left quickly reaches the itinerary 1, to the right goes to Salina).
The road almost races level and finally goes down to the houses of Salina (km 2,3) where we meet a crossroads.
From right the road arrives from Vialacc, opposite the beautiful mule-track directly goes down to Canè, we go to the right.
We cross a narrow road in descent that brings us to another crossroads (km 2,9) where we take the road that goes down in front of us.
The descent brings us to it Premia (km 3,5; quite a lot beautiful buildings).
After the first houses we turn to the left and we cross a grassy narrow road that, after a brief descent, climbs for some in the wood.
The narrow road effects some ups and downs and reaches Canè (km 4,9). We cross an inside road and we reach a fork where we meet the itinerary 1; we turn to the right quickly going down to the church (km 5,3).
We follow the asphalted road that goes down with some hairpin bend. Reached the first houses of Vione (km 7,5) we turn to the left, we cross 50 meters and we turn to the left again. We cross a steep narrow road that goes down skirting the cemetery and arrive to a fork (km 7,6) where we go to the left again.
We go down to some houses where it has term the asphalt and we continue on a wide path. With some ups and downs we reach the little church of Sant'Alessandro (km 8,1) later which the path widens to dirt road.
With level run we reach the asphalt to the entry of Lecanù (km 9,3).
The following intersections are the only without descriptive MTB. We climb to the left and we overcome the church. To two following intersections we go to the left, in ascent.
To an hairpin bend (km 9,6) we take to the right a dirt road. With panoramic run with moderate ups and downs we cross the lawns. We overcome a steep paved ramp and we reach the road to the first houses of Villa Dalegno.
We could climb to the left here to go to reach the road in construction crossed by the itinerary 1.
We turn to the right instead and we go down on asphalt to an intersection (km 12,4) where we turn to the left.
We follow the asphalted road that brings us to the Chapel of the Buonconsiglio (km 13,3) from where we quickly go down to Ponte di Legno (km 14)
Gradient: - 700 ms
Cycle: 100%
Asphalt: 44%
Osservazioni: this itinerary constitutes the second part of the MTB run n° 11 "stambec" of the Adamello Bike Arena.