In Val Gardena con la mtb
Itinerario 09
Discesa dal rifugio Sassopiatto a Saltria

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2013
Partenza: rifugio Sassopiatto
Come arrivare: Il rifugio è raggiunto dall'itinerario 17 e dall'itinerario 22.
Itinerario.
Saliamo sul largo sentiero alle spalle del rifugio Sassopiatto. Dopo la breve salita il sentiero scende ad una sella (km 1).
Seguiamo il sentiero che aggira la Palacia attraversando sul versante fassano.
Superiamo due fonti ed usciamo sulla Sella Palacia (km 2,4).
Sempre passando su lato meridionale aggiriamo un'altra elevazione ma affrontando una salita in parte non ciclabile.
Arriviamo su un'altra sella (km 3,4) dove lasciamo il crinale per andare a destra.
Un largo sentiero, in parte rovinato dall'erosione, scende e termina su una strada (km 4,4).
Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada che scende leggermente e sale ad un incrocio (km 4,7) dove spesso staziona una mandria di cavalli.
Svoltiamo a destra e seguiamo la strada che scende, ripida e con qualche tornante, ad un incrocio (km 5,9).
Svoltiamo a sinistra e saliamo piuttosto ripidamente fino al rifugio Molignon (km 6,6).
Svoltiamo a destra seguendo una larga strada in salita.
Dopo la prima rampa la strada scende. Pochi metri prima del ristorante Almrose lasciamo la strada per prenderne una minore a destra (km 7,8).
La stradina scende ad un bivio (km 8,5) dove voltiamo a sinistra.
Poco prima del termine della strada la lasciamo e prendiamo il sentiero a sinistra.
Il sentiero scende con qualche curva al ruscello e lo costeggia fino al ponte (km 8,8).
Dopo pochi metri entriamo su una stradina che sale. Attraversiamo i pascoli superando zone umide e ruscelli con l'ausilio di passerelle.
Un'ultima salita ci porta su una strada in vicinanza di un ristorante (km 9,6).
La strada scende senza alcuna difficoltà. Ad un bivio (km 10,2) teniamo la destra e scendiamo attraverso il bosco ad un ponte (km 10,7).
Continuiamo in salita fino a raggiungere la strada asfaltata (km 11,5) che seguiamo a destra per pochi metri.
Prendiamo il sentiero a destra e scendiamo attraverso i prati sullo stretto sentiero (precedenza ai pedoni!).
Attraversiamo alcuni ponticelli ed arriviamo su un stradina di servizio di una malga (km 12,8).
Svoltiamo a destra e raggiungiamo una strada più larga (km 13) che a sinistra, ci porta alla vicina strada asfaltata.
Svoltiamo a destra e scendiamo a Saltria (km 13,4).
Dislivello: -870 m.
Ciclabilità: 97%
Asfalto: 3%
Osservazioni:

   foto  foto  gps


Go down from Sassopiatto hut to Saltria

Updating:
7/2013
Start point: Sassopiatto hut
How to arrive: The refuge is reached by the itinerary 17 and by the itinerary 22.
Itinerary.
We climb on the wide path behind the hut Sassopiatto. After the short slope the path goes down to a saddle (km 1).
We follow the path that revolves the Palacia crossing on the southern slope.
We overcome two sources and we go out on the Saddle Palacia (km 2,4).
Always passing on southern side we revolve another elevation but facinga partly not cycle slope.
We arrive on another saddle (km 3,4) where we leave the ridge to go to the right.
A wide path, partly ruined by the erosion, it goes down and it finishes on a road (km 4,4).
We turn to the left and we follow the road that slightly goes down and goes up to an intersection (km 4,7) where often it stays a herd of horses.
We turn to the right and we follow the road that goes down, steep and with some hairpin bend, to an intersection (km 5,9).
We turn to the left and we rather steeply go up to the hut Molignon (km 6,6).
We turn to the right following a wide road in slope.
After the first ramp the road goes down. Few meters before the restaurant Almrose we leave the road to take to the right a smaller one (km 7,8).
The narrow road goes down to a fork (km 8,5) where we turn to the left.
Just before the term of the road we leave it and we take to the left the path.
The path goes down with some curve to the brook and skirts it up to the bridge (km 8,8).
After few meters we enter on a road that climbs. We cross the pastures overcoming damp zones and brooks with the aid of gangways.
A last slope brings us on a road in proximity of a restaurant (km 9,6).
The road goes down without any difficulty. To a fork (km 10,2) we hold the right and we go down through the wood to a bridge (km 10,7).
We continue in slope up to reach the asphalted road (km 11,5) that we follow to the right for few meters.
We take to the right the path and we go down through the lawns on the narrow path (precedence to the pedestrians!).
We cross some bridges and we arrive on a road of service of a malga (km 12,8).
We turn to the right and we reach a wider road (km 13) that to the left it brings us to the near asphalted road.
We turn to the right and we go down to Saltria (km 13,4).
Gradient: -870 ms.
Cycle: 97%
Asphalt: 3%
Observations: