In Val Gardena con la mtb
Itinerario 22
Traversata Passo Sella - rifugio Sasso Piatto
(sentiero Federico Augusto)

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2013
Partenza: rifugio Passo Sella
Come arrivare:
Itinerario.
Partiamo dai parcheggi dietro al rifugio Passo Sella, raggiungiamo la strada statale e la seguiamo a destra. Al primo bivio (km 0,3) giriamo a destra e prendiamo la stradina diretta al rifugio Valentini.
Sul valico (km 0,5) lasciamo l'asfalto e prendiamo la strada sterrata a destra.
Superiamo una sbarra e scendiamo all'hotel Salei (km 1).
La strada sale duramente fino alla Forcella Rodella (km 1,5). Scendiamo a destra passando a fianco di un rifugio e raggiungendo l'inizio del sentiero (km 1,8).
Una ripida discesa ci porta ad un ponte (km 2,1). Il sentiero che segue non deve essere sottovalutato: attraversiamo pendii a volte molto ripidi, incontriamo parti con rocce affioranti, scale e il sentiero è molto affollato e non sempre molto largo.
Dopo il ponte superiamo qualche saliscendi ed arriviamo al piccolo rifugio Pertini (km 3,9).
Il sentiero prosegue più accidentato. Attraversiamo un canalone e scendiamo una scala che porta ad una gola.
Saliamo per arrivare all'inizio di una scalinata che sale per scavalcare un altro canalone.
Dopo aver salito un'altra e più breve scala raggiungiamo una spalla (km 5,1).
Scendiamo ripidamente a sinistra e poi a destra e raggiungiamo una zona con roccette che attraversiamo con l'aiuto di un cavo.
Poco dopo incontriamo un quadrivio (km 5,4) dove andiamo diritti sul sentiero maggiore.
Il sentiero passa sotto a piccole pareti rocciose e, dopo qualche saliscendi, raggiungiamo il Giogo di Fassa ed il rifugio Sassopiatto (km 6,4).
Dislivello: 300 m. e -190 m.
Ciclabilità: 93%
Asfalto: -7%
Osservazioni:

   foto  foto  foto  gps


Crossing from Sella Pass hut to Sasso Piatto hut (Friedrich August Path)

Updating:
7/2013
Start point: Sella Pass hut
How to arrive:
Itinerary.
We depart from the parking lot behind the hut Sella Pass, we reach the government road and follow to the right it. To the first fork (km 0,3) we turn to the right and we take the narrow road to the hut Valentini.
On the pass (km 0,5) we leave the asphalt and we take the dirt road to the right.
We overcome a bar and we go down to the hotel Salei (km 1).
The road harshly climbs up to the Fork Rodella (km 1,5). We go down to the right passing beside a hut and reaching the beginning of the path (km 1,8).
A steep descent brings us to a bridge (km 2,1). The path that follows must not have underestimated: we cross at times very steep slant, we meet parts with rocks, staircases and the path it is very crowded and not always very wide.
After the bridge we overcome some ups and downs and we reach the small hut Pertini (km 3,9).
The path continues more uneven. We cross a gully and we go down a staircase that brings to a gorge.
We clmb to reach the beginning of a staircase that climbs for climbing over another gully.
After having climbed another and shorter staircase we reach a shoulder (km 5,1).
We go down steeply to the left and then to the right and we reach a zone with rocks that we cross with the help of a cable.
Shortly after we meet a crossroads (km 5,4) where we go straight on the most greater path.
The path passes under to small rocky walls and, after some ups and downs, we reach the Giogo of Fassa and the hut Sasso Piatto (km 6,4).
Gradient: 300 ms. and -190 ms.
Cycle: 93%
Asphalt: -7%
Observations: