In Val Gardena con la mtb
Itinerario 25
Discesa dal rifugio Resciesa a Ortisei

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2013
Partenza: rifugio Resciesa
Come arrivare: Il rifugio è raggiunto dall'itinerario 3.
Itinerario.
Dal rifugio Resciesa seguiamo la strada verso levante e prendiamo subito il sentiero a sinistra.
Il largo sentiero arriva al tornante (km 1,1) da dove arriva l'itinerario 3.
Proseguiamo a destra e scendiamo sulla larga mulattiera lastricata diretta alla stazione della funicolare. A pochi metri dall'edificio svoltiamo nel sentiero segnalato a sinistra e lo seguiamo fino al suo termine (km 1,4).
Seguiamo la strada a sinistra fino al bivio che precede malga Cason e prendiamo la strada a destra, superiamo un cancello ed attraversiamo il cortile della malga.
Superiamo un altro cancello entrando in un prato dove seguiamo una traccia che diventa largo sentiero.
Il sentiero entra nel bosco e diventa ripido e dissestato. Scendiamo destreggiandoci tra radici e massi di porfido.
Arriviamo sulla pista di sci (km 2,2; scende dall'arrivo della funicolare) e la seguiamo a sinistra.
Ad un bivio (km 2,4) lasciamo a destra il sentiero segnalato e continuiamo la discesa sulla pista di sci che è ripida ma facile.
Arriviamo su una larga strada forestale (km 3,4) e la seguiamo a destra.
La strada scende dolcemente e ritroviamo i segnavia ad un quadrivio (km 3,7).
Svoltiamo a sinistra e scendiamo al largo guado del rio Cuëacenes (km 4,2; è disponibile anche una lunga passerella).
Arriviamo al quadrivio (km 4,3) che precede la salita per la stazione di Furnes; non la prendiamo ma imbocchiamo la strada a destra.
La strada diventa una mulattiera che scende con qualche tornante prima di diventare ripida e un po' accidentata.
La mulattiera termina tra alcune case (km 5,9) dove confluisce sulla strada asfaltata percorsa anche dall'itinerario 2.
Scendiamo ad un ponte, svoltiamo a destra e raggiungiamo il capolinea dell'autobus.
Non seguiamo l'asfalto ma giriamo a sinistra. Saliamo qualche metro e proseguiamo in discesa. Dopo un ponte (km 6,6) la pendenza diminuisce e procediamo facilmente.
Superiamo l'Annatal Cafè (km 7) ed un altro ponte (km 7,2) dove inizia l'asfalto.
Arriviamo ad un bivio (km 7,3) dove inizia una strada pedonale vietata alle bici e proseguiamo quindi su asfalto.
La strada termina alla stazione della telecabina (km 8). Svoltiamo a destra, saliamo leggermente e seguiamo la strada che ci porta al municipio di Ortisei (km 8,3) e al centro città (km 8,8).
Dislivello: -930 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 12%
Osservazioni:

 mappa  foto  foto  gps


Go down from Rsciesa hut to Ortisei

Updating:
7/2013
Start point: Resciesa hut
How to arrive: The Hut is reached by the itinerary 3.
Itinerary.
From the hut Resciesa we follow the road toward east and we take to the left immediately the path.
The wide path reaches the hairpin bend (km 1,1) from where arrives the itinerary 3.
We continue to the right and we go down on the wide paved mule-track direct to the station of the funicular. To few meters from the building we turn on the signalled path to the left and we follow it up to its term (km 1,4).
We follow to the left the road up to the fork that precedes malga Cason and we take to the right the road, we overcome a gate and cross the courtyard of the malga.
We overcome another gate entering a lawn where we follow a trace that becomes wide path.
The path enters the wood and becomes steep and ruined. We go down managing ourselves between roots and rocks.
We arrive on the ski track (km 2,2; it goes down from the arrival of the funicular) and we follow to the left it.
To a fork (km 2,4) we leave to the right the signalled path and we continue the descent on the ski track that is steep but easy.
We arrive on a wide forest road (km 3,4) and we follow to the right it.
The road goes down softly and we find again the trail signs to a crossroads (km 3,7).
We turn to the left and we go down to the large ford of the brook Cuëacenes (km 4,2; it is available also a long gangway).
We reach the crossroads (km 4,3) that it precedes the slope to the station of Furnes; we don't take it up but we take to the right the road.
The road becomes a mule-track that goes down with some hairpin bend before becoming steep and some uneven.
The mule-track finishes among some houses (km 5,9) where it meets on the asphalted road crossed by the itinerary 2.
We go down to a bridge, we turn to the right and we reach the terminal of the autobus.
We don't follow the asphalt but we turn to the left. We climb some meter and we continue in descent. After a bridge (km 6,6) the inclination decreases and we easily proceeds.
We overcome the Annatal Cafè (km 7) and another bridge (km 7,2) where the tarmac.
We arrive to a fork (km 7,3) where a pedestrian road forbidden to the bikes begins and we continues therefore on asphalt.
The road finishes to the station of the cable way (km 8). We turn to the right, we slightly climb and we follow the road that brings us to the town hall of Ortisei (km 8,3) and to the center città (km 8,8).
Gradient: -930 ms.
Cycle: 100%
Asphalt: 12%
Notes: