In Val Gardena con la mtb
Itinerario 31
Discesa da Compatsch a Siusi

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 7/2017
Partenza: Compaccio
Come arrivare: Il paese è raggiunto da una strada asfaltata e dalla telecabina che partono da Siusi. E' raggiunto dall'itinerario 39, dall'itinerario 43.
Itinerario.
Dai parcheggi a Compaccio prendiamo la strada asfaltata che inizia a fianco del parcheggio delle carrozze.
La strada scende leggermente e prosegue in salita. Evitiamo qualche strada laterale e saliamo ad un quadrivio (km 1,9) dove svoltiamo a destra e passiamo di fronte all'hotel Panorama (km 2,2).
Qui stiamo a destra seguendo le segnalazioni per rifugio Bolzano e passiamo a fianco della baita Laurin.
Poco dopo prendiamo un sentiero che scende a sinistra (km 3,4) e stiamo a sinistra anche ai bivio seguenti arrivando così sulla strada (km 3,8) che arriva dallo Spitzbühl.
Giriamo a sinistra, superiamo la Saltner Hütte e scendiamo a un caratteristico ponte ad arco (km 5,2) che attraversiamo.
Incontriamo subito un bivio dove lasciamo il sentiero per il rifugio Bolzano per svoltare a destra.
Dopo una zona pianeggiante il sentiero scende a un bivio (km 5,7) dove svoltiamo a sinistra.
In salita percorriamo una passerella e proseguiamo con pendenza crescente attraverso la foresta dove la progressione è ostacolata dalle radici.
Lasciamo a sinistra un sentiero (km 6,2) e proseguiamo in prevalente discesa interrotta da parecchie salite.
Attraversiamo tre canaloni prima di raggiungere una cappella e il rifugio Shlernbödelehütte (km 8,1).
Passiamo (a piedi come richiedono un cartello e il buon senso) a fianco del rifugio e percorriamo la pista pianeggiante diretta alla teleferica.
Dopo duecento metri prendiamo il sentiero a destra iniziando la impegnativa discesa.
Perdiamo quota con molti tornanti nella foresta; a parte qualche parte più rovinata e una scaletta di legno il sentiero è largo e ciclabile e non particolarmente pericoloso.
Infine la mulattiera termina su una pista forestale (km 10,2) che seguiamo a sinistra.
Guadiamo due ruscelli e giungiamo a un bivio (km 10,8) dove prendiamo il sentiero a sinistra.
Il sentiero passa sotto a una caratteristica struttura e termina su una strada sterrata (km 11,2). Scendiamo a destra a un vicino bivio dove seguiamo la strada a sinistra.
Arriviamo sulla strada asfaltata (km 11,8) e la costeggiamo a sinistra per entrare in una sterrata che diventa poco oltre un sentiero (km 12,1).
Il sentiero scende nel bosco, costeggia una bella pozza e esce sull'asfalto (km 12,2).
Seguendo la strada o il sentiero che taglia il tornante arriviamo al bivio con una sterrata (km 12,4) a sinistra.
Una breve salita ci porta nel bosco e rimaniamo sulla strada fino al primo incrocio (km 12,5).
Svoltiamo a destra e scendiamo a un altro bivio (km 12,7) dove prendiamo a destra il sentiero.
Superiamo un quadrivio (km 12,9) andando diritto sulla mulattiera che scende a un ponte (km 12,9).
Con bel percorso attraversiamo la foresta e raggiungiamo la strada a fianco dell'hotel Waldrast (km 13,4).
La strada asfaltata ci porta al centro di Siusi (km 14).
Dislivello: -1080 m.
Ciclabilità: 98%
Asfalto: 4%
Osservazioni:

 gps  foto  foto  foto  foto  foto  foto

Updating: 2017/7
Start point: Compaccio
How to arrive: The village is reached by a road and by the cableway from Siusi. Is reached by the itinerary 39, by the itinerary 43.
Itinerary.
From the car parks in Compaccio we take the asphalt road that begins alongside the parking lot of the carriages.
The road descends slightly and continues uphill. We<leave out go some side road and climb to a crossroads (km 1,9) where we turn right and pass in front of Hotel Panorama (km 2,2).
Here we are right following the signs to Bolzano refuge and pass next to the Laurin hut.
Soon after we take a path that goes down to the left (km 3.4) and we are also to the left at the next juncture, coming on the road (3.8 km) arriving from the Spitzbühl.
We turn left, we cross Saltner Hütte and descend to a characteristic arch bridge (km 5,2) that we cross.
We immediately meet a junction where we leave the Bolzano refuge trail to turn right.
After a flat area the path goes down to a junction (km 5,7) where we turn left. Uphill we walk along a walkway and continue uphill through the forest where progression is hindered by the roots.
We leave left a trail (km 6,2) and continue in prevailing descent interrupted by several climbs. We cross three gorges before reaching a chapel and the Shlernbödelehütte hut (km 8,1).
We walk (on foot as required by a sign and common sense) next to the refuge and walk the flat track straight to the ropeway.
After two hundred meters we take the path to the right, starting the demanding descent.
We lose altitude with many hairpin bends in the forest; apart from some more ruined part and a wooden ladder the trail is wide and bicycle and not particularly dangerous.
Finally the mule track ends on a forest track (km 10,2) that we follow to the left. We come across two streams and come to a junction (km 10.8) where we take the path to the left.
The path passes under a characteristic structure and ends on a dirt road (km 11,2). We go straight at a near junction where we follow the road to the left.
We arrive at the asphalt road (km 11.8) and walk to the left to enter a dirt road that becomes just over a trail (km 12.1).
The path goes down into the woods, crosses a beautiful puddle and exits on the asphalt (km 12,2).
Following the road or the path that cuts the hairpin we reach the junction with a dirt road (km 12.4) to the left.
A short climb leads us into the woods and we stand on the road up the first cross (km 12.5). We turn right and go down to another junction (km 12,7) where we take the path to the right.
We overtake a crossroads (km 12,9) straight on the mule track that goes down to a bridge(km 12,9).
With a nice path we cross the forest and reach the road next to the hotel Waldrast (km 13.4).
The asphalt road leads us to the center of Siusi(km 14).
Difference in altitude: -1080 m.
Cycle: 98%
Asphalt: 4%
Remarks: