Itinerari mtb in Val d'Ayas
Itinerario 6
Salita da Brusson al rifugio Arp

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 7/2016
Partenza: Brusson
Come arrivare:
Itinerario.
Dal centro del paese andiamo verso nord per raggiungere l'incrocio per Estoul (km 0,8).
La strada sale asfaltata fino a Estoul (km 7,4) e al bivio dopo i parcheggi (km 8,1) dove svoltiamo a sinistra sulla sterrata con segnavia.
Al primo bivio (km 8,3) giriamo a destra e saliamo a un altro incrocio (km 8,6) dove lasciamo i segnavia e svoltiamo a destra.
La strada sale inizialmente ripida, poi la pendenza si attenua e arriviamo a un altro bivio (km 9,6) dove svoltiamo a destra.
La strada sale ripida e un po' ghiaiosa in direzione della stazione di arrivo delle seggiovie che non raggiungiamo perchè restiamo sulla strada principale che spiana e supera l'Alpe Chavannes (km 10,5).
La strada entra nel vallone e raggiunge un bivio (km 12,2) dove non prendiamo il sentiero a destra diretto al rifugio e percorso dalla variante 1 ma proseguiamo diritto.
La strada sale ripida con qualche parte poco ciclabile. Superiamo alcuni alpeggi non monticati e arriviamo al bivio (km 14) per i Laghi dove svoltiamo a destra su una pista erbosa che termina alle rovine di una costruzione (km 14,3).
Proseguiamo su sentiero superando passaggi non ciclabili e guadiamo un ruscello (km 14,6) raggiungendo il rifugio Arp (km 14,8).
Dislivello: 1160 m.
Ciclabilità: 99%
Asfalto: 55%
Osservazioni:
Variante 6.1.
Al bivio al km 12,2 svoltiamo a destra seguendo la strada quasi pianeggiante che si inoltra nella valle. Al termine del pianoro la strada sale con pendenza elevata e crescente fino al rifugio (km 1,7).

mappa  gps  foto  foto  foto


Updating: 2016/7
Start point: Brusson
How to arrive:
Itinerary.
From the town center we go north to the intersection for Estoul (0.8 km).
The paved road climbs to Estoul (7.4 km) and to the crossroads after the car parks (km 8,1) where we turn left onto the dirt trail marker. At the first fork (km 8,3) we turn right and go up to another junction (km 8,6) where we leave the trail-signs and turn right.
The road climbs initially steep, then the slope it's attenuates and we come to another fork (km 9,6) where we turn right.
The road climbs steeply and a little pebble in the direction of the arrival station of the chairlift that we don't reach because we stay on the main road that flats and exceeds the Alpe Chavannes (km 10.5).
The road enters the valley and reaches a fork (km 12.2) where we don't take the right road directed to the shelter on the variant 1, but continue straight.
The road climbs steeply with little cycle parts. We pass some pastures and arrive at the junction (14 km) to the Lakes where we turn right on a grassy track that ends at the ruins of a building (km 14.3).
We continue on the path overcoming non cycle passages and ford a stream (km 14.6) reaching the Arp refuge (14.8 km).
Vertical drop: 1160 m.
On saddle: 99%
Asphalt: 55%
Remarks:
Version 6.1. At the junction at km 12.2 we turn right following the almost flat road that leads into the valley. At the end of the plateau the road climbs with high and rising slope to the refuge (km 1.7).