Itinerari mtb in Val Venosta
Itinerario 18
Discesa in mtb dal rifugio Sesvenna a Clusio

Vai agli altri itinerari di questa area


Aggiornamento: 7/2006
Punto di partenza: rifugio Sesvenna
Come arrivare: Il rifugio è raggiunto dall'itinerario 17 e dall'itinerario 15.
Itinerario.
Al rifugio seguiamo la sterrata che scende al laghetto, costeggia il vecchio rifugio e scende, piuttosto ripida, fino ad attraversare una recinzione. Con discesa meno ripida giungiamo sul bordo della bastionata (Parete Nera; km 0,8).
La strada costeggia il bordo andando a sinistra. La pendenza aumenta e scendiamo due ripidissime rampe giungendo alla cascata che scende dalla parete.
La pendenza diminuisce gradualmente e passiamo presso alcune baite (km 2,2) proseguendo fino alla malga Alp Planbell (bar, ristorante; km 2,7).
Scendiamo raggiungendo un incrocio (km 3,1) dove lasciamo a sinistra la strada asfaltata e proseguiamo diritti scendendo ad attraversare il torrente.
Seguiamo la pista per lo sci di fondo che costeggia il torrente. Al termine svoltiamo a sinistra e seguiamo una sterrata pianeggiante che ci porta tra le case di Slingia (km 5,2).
Scendiamo a destra, su asfalto; superiamo la chiesa ed usciamo dal paese. Al termine del parcheggio (km 5,6) lasciamo la strada principale ed imbocchiamo una stradina asfaltata che scende a destra.
Incontriamo un bivio (km 6,1) dove andiamo a destra, attraversiamo un ponte e svoltiamo a sinistra in una larga sterrata.
La strada scende costeggiando il torrente, lo attraversa e continua a scendere sull'altra sponda. Incontriamo un bivio (km 7,1) dove svoltiamo a destra, attraversiamo un ponte e proseguiamo in leggera salita raggiungendo una strada maggiore (km 7,4).
Scendiamo a sinistra fino a confluire sull'asfalto (km 8,8).
Seguiamo in discesa la strada asfaltata che perde rapidamente quota e termina tra le case di Clusio (km 11,7).
Dislivello: 1200 m
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 31%
Osservazioni: La salita al rifugio a partire da Slingia e seguendo al contrario questo itinerario è molto frequentata, ma è soleggiata e faticosa. Da Slingia spesso è utilizzata la stradina asfaltata, e chiusa al traffico, che raggiunge l'incrocio che precede la salita all'Alp Planbell.

 mappa  foto   gps


Come down from the Sesvenna refuge to Clusio

Updating:
7/2006
Start point: Sesvenna hut
How to arrive: The Hut is reached by the itinerary 17 and by the a href="valvenosta15.php">itinerary 15.
Itinerary.
To the shelter we follow the dirt road that goes down to the little pond, skirts the old shelter and it goes down, rather steep, to cross an enclosure. With less steep descent we come on the edge of the rocky wall (Black Wall; km 0,8).
The road skirts the edge going to the left. The inclination increases and we goes down two steep ramps reaching the fall that goes down from the wall.
The inclination gradually decreases and we passes near some log cabins (km 2,2) continuing up to the malga Alp Planbell (cafe, restaurant; km 2,7).
We go down reaching an intersection (km 3,1) where we leave to the left the tarmac and we continue straight on going down to cross the stream.
We follow the ski track that skirts the stream. At the end we turn to the left and we follow a dirt level road that leads among the houses of Slingia (km 5,2).
We go down to the right, on asphalt; we get over the church and we go out of the country. At the end of the parking lot (km 5,6) we leave the main road and we take a narrow tarmac road that goes down to the right.
We meet a fork (km 6,1) where we go to the right, we cross a bridge and we turn to the left in a wide dirt road.
The road goes down skirting the stream, it crosses it and continues to go down on the other bank. We meet a fork (km 7,1) where we turn to the right, we cross a bridge and we continue in light ascent reaching a greater road (km 7,4).
We go down to the left up to meet on the asphalt (km 8,8).
We follow in descent the tarmac that quickly loses height and it finishes among the houses of Clusio (km 11,7).
Gradient: 1200 ms
Cycle: 100%
Tarmac: 31%
Observations: The ascent to the shelter beginning from Slingia and following contrarily this itinerary is very frequented, but it is sunny and fatiguing. From Slingia often it is used the narrow, and dam to the traffic, tarmac road, that reaches the intersection that precedes the ascent to the Alp Planbell.